IPATH, yoga ristorativo contro ansia e dolori

Di Paola Miretta 04 Settembre 2020

Oggi vorrei parlarvi di un programma rivoluzionario, ovvero IPATH Method. IPATH è uno Yoga Ristorativo Miofasciale che consiste in una sequenza specifica, finalizzata a rilassare corpo e mente, recuperare energia e ristabilire un corretto allineamento.

È stato concepito dalla statunitense Denese Cavanaugh, guru del fitness e insegnante di Yoga, ideatrice di molti programmi tra cui Yoga Mala Flow. In America, IPATH è un programma molto diffuso, per le sue finalità terapeutiche e distensive, adattandosi a casistiche critiche (soggetti affetti da fibromialgia, problematiche al rachide, limitazione nella possibilità di movimento).

L’accumulo di abitudini posturali sbagliate porta il corpo al disallineamento dei suoi distretti e al ricorso a compensazioni di vario tipo.

Attraverso IPATH, il nostro corpo si riequilibra passivamente con un rilassamento profondo. La sequenza di posture proposta riporta la muscolatura profonda a risvegliare abitudini posturali positive e più naturali. Le posture sono prevalentemente a terra e prevedono l’uso di mattoncini Yoga oppure semplici cuscini, purché siano densi e diano sostegno.

Dopo la lezione, si avverte una sensazione di benessere, data da un più salutare allineamento del corpo (meno dolore, distribuzione corretta del peso del corpo, meno compressione della colonna vertebrale).

IPATH inizia con un release miofasciale passivo. Il mantenimento di posizioni di apertura del petto, insieme alla respirazione profonda, facilita il rilassamento del nervo vago, riducendo ansia e stress.

Una volta che i diversi livelli dei tessuti muscolare e connettivo sono stati detesi e allungati, il lavoro si concentra su una pratica più ristorativa, focalizzata sulla trazione gentile e naturale della colonna. Così facendo, il corpo perde tensione e crea spazio articolare.

Sicuramente da provare!

© Copyright 2021 Editoriale Libertà