Lo Yoga terapeutico arriva anche in Italia

Di Paola Miretta 09 Dicembre 2022

La Yoga Therapy può essere definita come l’applicazione dei principi yogici a una particolare persona con l’obiettivo di raggiungere un particolare obiettivo spirituale, psicologico o fisiologico.

I mezzi impiegati sono costituiti da passaggi concepiti in modo intelligente che includono ma non sono limitati alle componenti dell’Ashtânga Yoga, che comprende gli insegnamenti educativi di yama, niyama, âsana, prânâyâma, pratyâhâra, dhâranâ, dhyâna e samâdhi. Sono inclusi anche l’applicazione della meditazione, lo studio testuale, la consulenza spirituale o psicologica, il canto, l’immaginario, la preghiera e il rituale per soddisfare i bisogni dell’individuo.

La terapia yoga rispetta le differenze individuali di età, cultura, religione, filosofia, occupazione e salute mentale e fisica. Lo yogin esperto e competente applica la terapia yoga in base al periodo, al luogo e all’età, alla forza e alle attività del praticante.

La terapia Yoga prevede tre prospettive:

1. L’uso dello Yoga per acquisire un senso di potere, cioè sviluppare forza muscolare, concentrazione, resistenza, capacità di lavorare per lungo tempo, praticare Asana complesse. Questa è chiamata l’applicazione di shakti-krama.

2. L’uso dello Yoga per guarire problemi specifici, come l’eliminazione delle impurità negli organi (doshas) o nei centri energetici (chakras) e nei canali (nâdîs) del corpo. Questo è chikitsâ-krama.
➡️ Se la malattia è presente, deve essere curata (chikitsâ).
➡️ Se la malattia non è presente, è necessaria una protezione (rakshana).
➡️ Se la malattia non è presente e si è imparato a proteggersi, si rende necessario l’allenamento (shikshana).

3. L’uso dello Yoga per andare oltre il fisico e capire ciò che è al di là del limitato senso di sé: per conoscere il proprio vero sé come presenza di testimonianza immutabile (Purusha) di tutto ciò che sta cambiando (prakriti). Questa è chiamata l’applicazione di âdhyâtmika-krama.

I principi fondamentali dello Yoga Therapy sono:
1. Insegna ciò che è appropriato per l’individuo (yukta-shiksana).
2. Le differenze personali devono essere rispettate (bheda).
3. Gli insegnamenti devono considerare la situazione, il luogo o il paese da cui proviene lo studente (desha).
4. Ogni persona deve essere istruita in base alla sua costituzione individuale, età, disposizione, ecc. (cioè obeso, magro, giovane, vecchio, ecc.) (deha).
5. Il metodo di istruzione dipende dal periodo dell’anno, dalle stagioni, ecc. (kâla).
6. A seconda dell’occupazione dello studente, gli si dovranno insegnare cose diverse (ad esempio, un atleta avrà un approccio diverso rispetto a un filosofo) (vritti).
7. Bisogna capire la capacità dello studente, quanta resistenza ha, quanta memoria, quanto tempo ha di studiare o praticare (shakti).
8. L’insegnamento deve essere conforme alla direzione della mente (cioè deve tenere conto degli interessi della persona, come l’esercizio, la devozione, la propensione al canto ecc.) (mârga).

In poche parole:
La yoga terapia è una pratica integrativa e complementare.
I terapisti yoga utilizzano le posizioni yoga, la meditazione mindfulness, le pratiche di respirazione e altre pratiche yoga efficaci.

I benefici comprovati dalla ricerca sono molteplici. La yoga terapia permette:
o migliorare la postura e la fiducia in se stessi
o migliorare le prestazioni nelle attività sportive e lavorative
o abbassare la pressione sanguigna
o migliorare la concentrazione e la produttività
o alleviare il mal di schiena
o dormire meglio
o alleviare i dolori articolari e i sintomi dell’artrite
o migliorare l’equilibrio, la flessibilità e la forza
o ridurre l’ansia e la depressione
o migliorare la concentrazione e la produttività
o gestire malattie croniche impegnative
o migliorare la digestione
o migliorare i sintomi della menopausa
o trovare la propria AUTOREGOLAZIONE ed essere in uno stato di completa salute e connessione con il resto.
In Italia, Sayonara Motta, Master in Yoga Therapy, è la prima a offrire un percorso personalizzato al riguardo. Inoltre, partirà a breve un nuovo servizio che permette di utilizzare lo Yoga per alleviare i sintomi della menopausa (stay tuned!).
Maggiori info al riguardo su sayonaramotta.com.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà