Il futuro targato Bmw iX3

Semplicità ed eleganza, tecnologia ed efficienza. Sono i segni distintivi della nuova Bmw iX3, il Suv 100% elettrico della Casa bavarese. Semplicità di gestione e di guida, nonostante l’elevata tecnologia. Il che, appunto, significa efficienza, al servizio dell’uomo e dell’ambiente. Con la iX3, la gamma X3 è ora disponibile con quattro tipi di alimentazione: benzina e gasolio (entrambe mild hybrid), ibrida plug-in e totalmente elettrica a “zero emissioni”.
La capacità della batteria agli ioni di litio posizionata sotto il pianale è di 80 kWh. Con una guida attenta, l’autonomia arriva fino a 500-510 km. Soprattutto se si utilizza la marcia “B”, ovvero “brake”, che permette di ricaricare la batteria quando si lascia l’acceleratore. Ma non solo: con una guida tranquilla e attenta alla strada e al traffico, con la modalità “B”, invece che con quella normale “D”, ci si può quasi dimenticare di usare il freno, rendendo la marcia ancora più rilassante.

La batteria della iX3 è ricaricabile anche con una presa domestica, ma serve parecchio tempo. Meglio, invece, con una wallbox monofase a 7,4 kW (circa 10 ore), con una colonnina a 11 kW (poco più di sette ore). Con le postazioni a corrente continua fino a 150 kW bastano solo 34 minuti per raggiungere l’80% di carica, oppure 10 minuti per avere 100 km di autonomia. La batteria è di ultima generazione e ha una densità di energia doppia rispetto a quelle della prime Bmw i3. Ogni particolare è stato ottimizzato per sfruttare la carica. Un esempio: sulle ruote ci sono copricerchi aerodinamici che “regalano” 10 km in più di di autonomia.

Notevoli le prestazioni nonostante il peso dell’auto: 180 km/h di velocità massima e, soprattutto, un’accelerazione da 0 a 100 in soli 6,8 secondi. Il che significa uno scatto progressivo che incolla al sedile e che dà ampio margine nei sorpassi. Aprendo il cofano della iX3 c’è una sorpresa… perché il motore da 286 Cv è collocato posteriormente. C’è solo una calandra di plastica che copre i sistemi ausiliari. La guida, facilitata dall’elasticità del potente motore elettrico, è agevole. Contribuiscono anche le strumentazioni di bordo, pensate per aiutare il conducente in ogni situazione e per migliorare la sicurezza.
Due i modelli in gamma: Inspiring (quello oggetto della nostra prova) e Impressive. Ampia la dotazione di serie anche sull’Inspiring (compresa, ad esempio anche la vernice metallizzata). Prezzi da 69.900 euro, ma sono da tenere presenti le riduzioni per gli incentivi statali e gli sconti del concessionario.

Optional? Tutto di serie

l La Bmw iX3 resta esteticamente fedele al modello d’origine: le poche modifiche sono funzionali al miglioramento dell’aerodinamica. In particolare, la mascherina è cieca, poiché non c’è un motore da raffreddare, i cerchi sono più leggeri del 15% e hanno un disegno che crea minor impatto con l’aria, così come prese d’aria agli angoli del paraurti anteriore canalizzano il flusso attorno alle ruote per ridurre le turbolenze. Tutti dettagli che portano a un coefficiente aerodinamico di 0,29. Anche all’interno pochissime modifiche, salvo il colore blu del tasto dell’avviamento e di alcuni inserti. L’abitacolo è curato, con la plancia rivestita di Sensatec, cioè un materiale sintetico che sembra pelle naturale. Lo stesso materiale che ricopre i sedili dell’allestimento Inspiring, mentre di vera pelle sono i sedili del modello superiore, l’Impressive.

Già nella Inspiring (oggetto della nostra prova) la dotazione di serie è però praticamente completa, il che evita quelle “scatole cinesi” (spesso incomprensibili) di optional proposte anche su auto di lusso. Tra i contenuti “compresi nel prezzo”: vernice metallizzata, cerchi aerodinamici, sospensioni adattive, antifurto con telecomando, barre portatutto sul tetto, retrovisori antiabbaglianti e ripiegabili, cavo di ricarica professional, avvisatore acustico per pedoni, climatizzatore automatico bizona, luci Led con funzione cornering, Driving assistant professional, Parking assistant, radio digitale Dab, teleservizi, chiamata di emergenza, servizi connettivi, ricarica wireless per il cellulare, sistemi di sicurezza, sistema multimediale (il navigatore calcola anche le soste per i rifornimenti di corrente), guida semiautonoma, chiusura keyless, tappetini in velluto,
L’abitacolo è molto comodo per quattro ( ma lo è anche per cinque) e nel baule c’è un vano per stivare i cavi per la ricarica e il tendalino avvolgibile. Per il momento la iX3 non è prevista con la trazione integrale, a differenza delle altre versioni della X3.
La leva per il controllo della trazione è simile a quella di un normale cambio automatico, alla quale si aggiunge la funzione “B”, brake per aumentare il risparmio energetico e favorire una guida tranquilla.

Bmw excellence club

Una delle novità di casa Bmw per i suoi clienti migliori è il “Bmw excellence club”, un club esclusivo con accesso riservato ai clienti top. Il club è stato pensato per offrire l’opportunità di vivere esperienze uniche e di usufruire di servizi su misura.

E’ infatti possibile accedere ad eventi e opportunità riservate, dalle cucine stellate ad accessi privilegiati a musei e collezioni private, dalla partecipazione a eventi sportivi e culturali alle premiere di spettacoli.
Come servizi su misura è invece stato pensato un programma di alto profilo, gestito da uno dei migliori servizi di concierge al mondo, sia che ci si trovi in Italia sia all’estero. Un servizio di concierge che si può contattare con un numero telefonico dedicato, con un indirizzo email o utilizzando un’apposita app o un portale web. Servizi che sono disponibili 24 aore al giorno, sette giorni su sette tutto l’anno e che vanno oltre l’uso dell’automobile, perché si riferiscono al tempo libero ed al piacere di vivere.
Il “Bmw excellence club” è riservato ai possessori di Bmw Serie 7, Bmw Serie 8, Bmw X7, Bmw i8 e di auto della gamma “M”.

La scheda

DIMENSIONI

lunghezza: 4.734 mm
larghezza : 1.891 mm
altezza: 1.674 mm
bagagliaio: da 510 a 1.560 litri
peso a vuoto: 2.260 kg
aerodinamica: cx 0,29
pneumatici di serie: 245/50 R19

MOTORE
tipo: elettrico 100%
potenza: 210 KW (286 Cv)
coppia: 400 Nm
cambio: 1 marcia / trazione diretta elettrica
batteria: 80 KWh
tipo batteria: ioni di litio
tempo di ricarica: alla colonnina veloce, 50 kw in 34 minuti (pari all’80%)

PRESTAZIONI
velocità massima: 180 km/h
accelerazione: da 0 a 100 Km/h: 6,8 secondi
COnsumo: 17,8-17,5 kWh per 100 km
autonomia: 510 km
emissioni di CO2: zero

PREZZO
optional e iva inclusi: da 69.900 euro (da togliere incentivi e sconti)

DOVE VEDERLA
A Piacenza: la nuova Bmw iX3 si può vedere e provare da Due C, in via Emilia Pavese 144.

 

LA PROVA DELL’AUTO

© Copyright 2021 Editoriale Libertà