Piacenza

Nordmeccanica, inaugurato il nuovo stabilimento cinese a Shanghai

26 ottobre 2012

Lo spettacolare taglio del nastro del nuovo stabilimento Nordmeccanica a Shangai

E’ stato inaugurato oggi a Shanghai il nuovo stabilimento di Nordmeccanica Cina, azienda della famiglia Cerciello che produrrà macchine per le imprese cinesi e del Sud-est asiatico. Presenti al taglio del nastro 220 aziende cinesi dell’imballaggio, tra cui le 40 più importanti di tutta la Cina. Oltre 300 i partecipanti alla cerimonia d’inaugurazione, tra cui spiccava anche una delegazione d’imprenditori piacentini e italiani.
Dopo il tradizionale suono dei tamburi, è arrivato il classico momento del taglio del nastro rosso.
Il presidente di Nordmeccanica Antonio Cerciello e i figli Vincenzo e Alfredo hanno accolto tra gli altri il vicesindaco di Shanghai, Xu Xin, il vice-ministro dell’Industria del governo cinese Xia Liang, i vertici dell’associazione degli industriali cinesi e il console generale d’Italia a Shanghai, Vincenzo De Luca.
“E’ la seconda inaugurazione che facciamo in Cina dopo quella del 2010 – ha detto Antonio Cerciello – ma oggi ci siamo forse superati, aprendo uno stabilimento ancora più grande ed accogliente. Nel maggio scorso abbiamo superato il traguardo della centesima macchina installata in Cina e per il 2013 prevediamo un’ulteriore crescita del 30 per cento”. “Abbiamo investito due milioni e mezzo di euro – gli ha fatto eco il figlio Alfredo, presidente di Nordmeccanica Cina – per essere restare ai vertici internazionali: qui verranno assemblate macchine con componenti di alta qualità, offriamo alle imprese cinesi e del Sud-est asiatico prodotti d’avanguardia. Da Shanghai possiamo dire con orgoglio che Nordmeccanica è una realtà mondiale. Vogliamo conquistare la leadership nel mercato cinese e asiatico”.
Lo stabilimento di Shanghai è diretto dall’ingegner Granelli e ha come capo officina il piacentino Fabrizio Veneziani: è lui a guidare la squadra di meccanici italiani e cinesi.
Un altro piacentino, Giovanni Schiavini, è il responsabile dell’assistenza tecnica in Cina.
Accanto agli aspetti industriali, la famiglia Cerciello non dimentica mai quelli sportivi: all’inaugurazione era presente anche l’onorevole Mauro Fabris (presidente della Lega italiana femminile di pallavolo), che si è incontrato con Fu Lin, presidente della Lega pallavolo femminile cinese e della squadra di Shanghai sponsorizzata da Nordmeccanica Cina e gemellata con la squadra piacentina Rebecchi Nordmeccanica Volley.

;

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE