Movimento 5 Stelle, sei mesi in Comune: “Abbiamo portato i bisogni dei cittadini”

29 Gennaio 2013

Tempo di bilanci per il Movimento 5 Stelle di Piacenza. Dopo circa sei mesi di mandato i tre consiglieri comunali del M5S, Mirta Quagliaroli, Barbara Tarquini e Andrea Gabbiani, hanno chiesto ai loro elettori e agli attivisti grillini la conferma della fiducia, nel corso di una affollata assemblea alla Circoscrizione 4. Per tutti e tre via libera quasi all’unanimità. “Abbiamo presentato in consiglio comunale un atto ogni tre giorni – ha sottolineato il capogruppo, Mirta Quagliaroli – stiamo lavorando duramente per rispondere ai bisogni, facendoci portavoce delle loro esigenze. Una delle cose che ci rende più orgogliosi è l’osservazione alla richiesta di “Via” presentata dalla Cementirossi per l’aumento del materiale da bruciare. Tra le tante cose a cui teniamo forse il rispetto dell’ambiente è il nostro chiodo fisso”. Barbara Tarquini ha evidenziato infine come si sia creato in consiglio un clima ostruzionistico tra gli schieramenti, in particolare all’inizio del mandato, che ha rallentato i lavori.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà