Beffa Atletico. La Lupa vince in rimonta a Pontedellolio

14 Aprile 2013


Per l’Atletico la vetta si allontana. La Lupa ad un passo dallo “scudetto”. Royale Fiore ok
Si allontana la vetta per l’Atletico BP Pro Piacenza che, al termine di una gara dal finale incandescente, si arrende alla Fortis. Padroni di casa che approfittano dell’avvio poco convinto degli uomini di Franzini e, al 17′, con Turchi mettono a segno il gol del vantaggio. La reazione dei rossoneri tarda ad arrivare. Poche le occasioni costruite dalle parti del portiere di casa. Nel finale di partita succede di tutto. Cazzamalli guadagna il secondo cartellino giallo e viene cacciato dal campo, Jakimovsky si perde in inutili proteste che gli costano il rosso: Atletico in nove. All’89’ Piccolo trova l’incredibile gol che sembra spianare la strada verso il pareggio. Ci pensa Piacentini, al secondo di recupero, a piazzare il colpo del ko finale: una sconfitta che costa carissima, vista la vittoria del Tuttocuoio che vola a più 5 sui rossoneri raggiunti dalla Massese al secondo posto.
Aumenta il proprio vantaggio la Lupa Piacenza che, grazie ad un bel secondo tempo, piega la cenerentola Real Panaro, passato incredibilmente in vantaggio dopo soli 5′: è Amadei a firmare, dal dischetto, il gol che movimenta il pomeriggio di Pontedell’Olio. Bisogna attendere la ripresa, qualche cambio di mister Viali e un nuovo calcio di rigore per acciuffare il pareggio: fallo in area su Cavicchia, e Arena dagli undici metri non perdona. Siamo al 71′ e otto minuti più tardi, Lucev, da poco subentrato a Marrazzo, piazza la zampata che vale il sorpasso. La Correggese non va oltre lo 0-0 nel big-match di giornata con il Rolo e per la società dei fratelli Gatti, il traguardo è ormai vicinissimo.
Vittoria anche per il Fiorenzuola che piega il Salsomaggiore e, soprattutto, del Royale Fiore che grazie ad una rete di Fornaroli al 45′, piega la Fidentina del piacentino Mazza
La Lupa Piacenza doma un sorprendente Real Panaro: 2-1
Tanta fatica, ma la Lupa Piacenza riesce a piegare le resistenze di un coriaceo Real Panaro. Ci pensano Arena (dal dischetto) e Lucev a ribaltare l’1-0 maturato nel primo tempo dopo il calcio di rigore concesso ai modenesi e trasformato da Amedei. Continua dunque la corsa della squadra di Viali verso uno “scudetto” ormai cucito sulle maglie.
LUPA PIACENZA: Ferrari M., Cavicchia, Martinez, Orlandini, Tognassi, Commisso, Volpe (68’ Valla), Passera, Arena, Franzese (60’ Lucev), Marrazzo (68’ Minasola). All. Viali
Reti: 5′ Amedei (rig.), 71′ Arena (rig.), 79′ Lucev

79′ – Real Panaro-Lupa Piacenza 1-2
Lupa in vantaggio. Sorpasso completato per la Lupa Piacenza grazie al gol di Lucev in mischia.

71′ – Pareggio di Arena – Real Panaro-Lupa Piacenza 1-1
Altro rigore, questa volta in favore della Lupa, e Arena non fallisce dagli undici metri: 1-1 al 71′.

Fortis-Altetico Bp sconfitto per 2-1
Finale arroventato a Borgo S.Lorenzo: in pieno recupero i padroni di casa si riportano avanti con Piacentini in un incontro davvero incredibile.

89′ – Pareggia l’Atletico in nove uomini
Espulsi Cazzamalli e Jakimovsky nel giro di due minuti, a sessanta secondi dal termine l’Atletico trova l’incredibile gol del pareggio con Piccolo.

15′ del secondo tempo L’Atletico ci prova, la Fortis resiste
E’ più convinta la manovra della squadra di Franzini a caccia del gol del pari, ma la retroguardia di casa regge bene l’urto dell’attacco guidato da Piccolo. Nel frattempo brutte notizie dagli altri campi: vincono Tuttocuoio e Massese

Fine primo tempo – Il Real Panaro sogna, la Lupa non trova spazi
Dopo 45 minuti, la Cenerentola del torneo Real Panaro torna negli spogliatoi in vantaggio sulla super capolista Lupa Piacenza. Risultato sorprendente al Cementirossi, dove il rigore concesso ai modenesi e trasformato da Amedei dopo 5′ decide, fino a questo punto, la gara. I biancorossi hanno sfiorato il pareggio con una bomba di Passera (29′).

Fine primo tempo – Atletico Bp ancora in svantaggio
Si va al riposo sul risultato di 1-0 per la Fortis: sterile la reazione dell’Atletico BP Pro Piacenza che non ha creato grattacapi alla retroguardia toscana.

30′ del primo tempo – Lupa Piacenza-Real Panaro 0-1
A Pontedell’Olio, anche la Lupa Piacenza si trova sotto di un gol. Poche le emozioni e una Lupa Piacenza che ancora deve carburare al cospetto dell’ultima della classe.

5′ del primo tempo – Real Panaro, a sorpresa, in vantaggio sulla Lupa
Cinque minuti e il fanalino di coda, il Real Panaro passa in vantaggio grazie ad un rigore calciato da Amadei e concesso per un presunto fallo di mano di Orlandini in piena area.

17′ del primo tempo – Atletico Bp Pro Piacenza-Fortis Juventus 0-1
E’ partita male la trasferta per l’Atletico Bp Pro Piacenza: a Borgo S.Lazzaro conducono i padroni di casa della Fortis, passati in vantaggio con Turchi.

L’Atletico cerca il blitz in Toscana, Lupa con il fanalino di coda
Quest’oggi (ore 15), a Borgo S.Lorenzo, l’Atletico Bp Pro Piacenza cerca punti-speranza: vincere con la Juve Fortis, sperando in un contemporaneo passo falso della battistrada S.Miniato impegnata a Forcoli, è quindi l’obiettivo della formazione di Arnaldo Franzini. Squadra al gran completo quella piacentina e che per questo fondamentale rush finale, sembra aver ritrovato il suo bomber principe Piccolo.
Atletico Bp: Boari, Santi, Pozzi, Rieti, Colicchio, Fulcini, Cazzamalli, Matteassi, Bignotti, Piccolo, Jakimovski. All.: Franzini.

In Eccellenza invece, la Lupa Piacenza affronta nuovamente la “strana” trasferta di Pontedell’Olio dove, alle 15.30, sfida il Real Panaro ormai ad un passo dalla retrocessione. Viali, nella conferenza stampa della vigilia, predica concentrazione: “Vietato sottovalutare l’avversario: a Pontedell’Olio non andiamo in gita, ma per vincere” le parole del tecnico biancorosso.
Lupa Piacenza: Ferrari M., Cavicchia, Martinez, Orlandini, Tognassi, Commisso, Volpe, Passera, Arena, Franzese, Marrazzo. All. Viali

© Copyright 2021 Editoriale Libertà