Trionfo della Lupa Piacenza: è Serie D con due turni d’anticipo

28 Aprile 2013

Le congratulazioni del sindaco Dosi e dell’assessore provinciale, Maurizio Parma

“Un traguardo meritato, conquistato sul campo con tenacia e qualità di gioco, che oggi tutta la città festeggia insieme a voi”: così il sindaco Paolo Dosi saluta la promozione in serie D della Lupa Piacenza, porgendo le congratulazioni dell’Amministrazione comunale “ai presidenti Marco e Stefano Gatti, ai dirigenti e allo staff tutto della società calcistica, a mister Viali e ai giocatori che, per l’intera stagione, hanno onorato la maglia e l’eredità sportiva del Piacenza Calcio, regalando tante soddisfazioni ai propri tifosi”.

Per l’assessore provinciale Maurizio Parma si tratta di “Una vittoria che rappresenta un traguardo importante per un progetto appena nato ma sostenuto con impegno e con passione dalla squadra e da tutto lo staff”.

Notizia delle 17.15
Tutto come previsto: la Lupa Piacenza mette in cassaforte la promozione in serie D con due giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato. Si tratta del primo trionfo dall’avvento della famiglia Gatti al timone della società biancorossa. Due sole sconfitte per la formazione di William Viali nel corso di un campionato dominato dall’inizio alla fine.
Termina 2-1 la sfida con il Colorno al Garilli: al gol di Arena in chiusura di primo tempo, risponde Scaravonati subito dopo l’intervallo, ma il bomber biancorosso chiude il discorso a 10’ dal termine dopo un palo di Marrazzo. Parte così la grande festa del tifo biancorosso che, facile prevederlo, si protrarrà per tutta la serata in città.

COLORNO 1
LUPA PIACENZA 2

COLORNO: Corradini, Fiorasi, Maestrini, Ottoni, Caraffini, Costa, Alinovi, Malpeli (46’ Scaravonati), Roncarati, Tagliavini, Silvestri (46’ Greci). All. Guerreschi (Pollini, Bovi, Numeroso, Zeqo, Biacchi)
LUPA PIACENZA: Ferrari, Cavicchia, Passera, Orlandini, Tognassi, Commisso, Volpe (60’ Marrazzo), Cortesi (81’ Valla), Arena (81’ Franzese), Minasola, Fumasoli. All. Viali (Bissolotti, Tignonsini, Malvicini, Pellacini)
Arbitro: Di Noia di Modena
Reti: 35’ e 80’ Arena, 47’ Scaravonati
Note: Spettatori: 1.700 circa

Aggiornamento delle 17.05
Ancora Marco Arena che, all’80’ porta nuovamente in vantaggio la Lupa Piacenza che conduce 2-1 sul Colorno.

Aggiornamento delle 16.32
Un lampo del neo entrato Scaravonati riporta in parità la situazione: suo il gol dell’1-1 giunto subito dopo l’intervallo. Un pareggio che non cambia la situazione: la Lupa Piacenza è ad un passo dalla serie D

Aggiornamento delle 16.15
Squadre negli spogliatoi: il gol di Arena del 35′ decide Colorno – Lupa Piacenza. Primo tempo di totale dominio binancorosso; dopo aver fallito un paio di buone occasioni, il tiratore scelto piacentino porta avanti i suoi e dà avvio al tripudio sulle tribune.

Aggiornamento delle 16.05
Al 35′, sulla perfetta verticalizzazione di Cortesi, irrompe Arena che fredda Corradini e porta così in vantaggio la Lupa Piacenza che conduce per 1-0 sul Colorno.

Aggiornamento delle 15.12
Tutto pronto al Garilli con la tribuna che si va lentamente riempiendo. Clima di grande festa allo stadio: per la squadra di Viali è sufficiente un pareggio per conquistare la certezza matematica della promozione in serie D con due giornate d’anticipo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà