Serie D: Atletico BP sconfitto. Ai play-off, ancora Lucchese

05 Maggio 2013

Mister Franzini schiera in campo: Boari, Melegari, Feher, Rieti, Fulcini, Colicchio, Matteassi, Cazzamalli, Centofanti, Bignotti, Jakimovsky. La Lucchese risponde con: Casapieri, Galli, Angeli, Conti, Espeche, Carli, Soares, Redomi, Brega, Chianese e Chiarabini.
Ed è proprio Chiarabini a firmare il primo gol del match al 7′ minuto, approfittando di un’ingenuità della difesa della formazione piacentina. Dopo la rete, gli ospiti si sono chiusi tantissimo, mettendo molto in difficoltà l’attacco dell’Atletico: un solo tiro in porta nei primi 45 minuti di Matteassi, parato dal portiere Casapieri.
Il risultato alla fine del primo tempo è: 0-1. Verdetto confermato dalla ripresa, senza gol con un po’ di sfortuna: Bignotti colpisce un palo.
Le due squadre si affronteranno anche nei play off tra una settimana, ma in casa dei toscani.

AL SIBONI L’ATLETICO OSPITA LA LUCCHESE – Arriva la Lucchese al Siboni quest’oggi (ore 15), per l’ultimo appuntamento stagionale di campionato. Una gara che nasconde parecchie insidie per i rossoneri di Franzini; tre i titolari assenti per squalifica (Piccolo, Silva e Nicolini), mentre dovrebbe esserci Centofanti al centro dell’attacco che si è allenato regolarmente ieri. Cazzamalli potrebbe essere costretto ad indossare una maschera protettiva sul volto per poter scendere in campo. I rossoneri sono certi dell’accesso ai play-off, ma vogliono difendere a tutti i costi il secondo posto dall’assalto delle toscane all’inseguimento, Massese, Pistoiese e, appunto, Lucchese.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà