Festival del Diritto, Rodotà a Piacenza: “Ospiti Boldrini e Zagrebelsky”

14 Maggio 2013

20130514-173839.jpg

Saranno la presidente della Camera Laura Boldrini e il giurista Gustavo Zagrebelsky gli ospiti principali del Festival del Diritto. L’edizione 2013, in programma dal 26 al 29 settembre, è dedicata a “Le incertezze della democrazia”, oggi il coordinatore scientifico Stefano Rodotà è giunto a Piacenza per presentare l’evento alle commissioni consiliari 1 e 3 riunite, ai vertici del Tribunale e dei principali Ordini professionali, in particolare quelli legati alla manifestazione.
“Ho vissuto la mia candidatura alla Presidenza della Repubblica avanzata dal Movimento 5 Stelle con molta serenità – ha detto – e non ho mai smesso di occuparmi delle mie “cose”, prima fra tutte l’organizzazione del Festival. Tutti quelli che ci sono stati vogliono tornare, ad esempio il priore della comunità di Bose Enzo Bianchi me lo ha chiesto pochi giorni fa e ovviamente lo ho immediatamente invitato. Altri due nomi? Laura Boldrini e Gustavo Zagrebelsky, sto provando a convincere Jean-Paul Fitoussi”.
Il tema del Festival 2013 sembra fatto apposta per descrivere la situazione politica di questi giorni: “Invece lo abbiamo scelto nel settembre scorso – ha chiarito il professor Rodotà – e cercheremo di occuparci meno possibile della stretta attualità, provando a diffondere principi generali”.

L’organizzazione ha ricordato che fino a venerdì 24 maggio il tessuto associativo, locale e non, potrà presentare le proprie proposte per il programma partecipato. Dibattiti, incontri e spettacoli che, se promossi, arricchiranno come di consueto il programma principale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà