Consonni (Leap): “Rifiuti e smaltimento, serve intelligenza e non emotività”

16 Maggio 2013

20130516-111334.jpg

Piacenza capitale dello studio per lo smaltimento e il riciclo dei rifiuti grazie al convegno organizzato dal Leap ai Teatini.
A tracciare il bilancio della due giorni è il professor Stefano Consonni, presidente del laboratorio di ricerca: “Grazie alla presenza di tanti qualificati relatori siamo siamo riusciti a trattare questo argomento senza dubbio delicato in tutti i suoi aspetti. Ciò che emerge è chiaro: in Italia ci sono realtà che affrontano il tema con intelligenza e serenità, altre invece con grande superficialità ed emotività. Queste ultime sono ovviamente quelle che hanno i problemi più seri”. L’occasione è servita anche per mettere in mostra proprio il Leap: “Fin dalla nostra nascita – ha aggiunto Consonni – ci siamo concentrati sullo studio dei rifiuti e abbiamo raggiunto risultati importanti, che sono stati molto apprezzati”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà