Ecco il nuovo stadio del tennis: domani alla Nino Bixio l’inaugurazione

13 Giugno 2013

Nino Bixio apre le porte del suo nuovo gioiello: Piacenza può ora contare anche su di uno stadio esclusivamente dedicato al tennis. Il “Tennis Stadium Silvio Arcelloni” sarà inaugurato domani nel corso di una cerimonia ufficiale e già domenica sarà testato dal grande appuntamento che attende la squadra di casa a caccia della promozione in serie A. Fervono gli ultimi preparativi: qualche dettaglio ancora da sistemare e tutto sarà finalmente pronto.
La presidentessa Laura Radice è ovviamente raggiante: dal giorno dell’apertura del cantiere, l’attesa per la consegna dei lavori è stata spasmodica.
“E’ un grande traguardo per il nostro circolo – ha detto Laura Radice – per il quale non finiremo mai di ringraziare la famiglia Arcelloni”.
Si tratta di una struttura del tutto indipendente dalla sede della società, dotata di uffici e spogliatoi per gli atleti e, soprattutto, di ben 100 posti a sedere. Un bel regalo per festeggiare i primi 130 anni di storia della gloriosa storia del Circolo in riva al Po.
E così ecco concretizzata l’idea di Silvio Arcelloni: dopo la sua scomparsa, è stata la famiglia dello storico socio della Nino, con la moglie Lucia in testa, ad impegnarsi in maniera totale per veder realizzata l’opera.
La struttura sarà utilizzabile anche nei mesi più freddi, grazie ad una copertura mobile pressostatica di ultima generazione. E sarà così la sede di tutti i corsi di avviamento al tennis che Nino Bixio apre anche ai non soci del club. E domani, a partire dalle 17.30, sarà grande festa: in rappresentanza della Federtennis nazionale, interverranno anche due “mostri sacri” del nostro tennis, come Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà