Piacenza

Ivri dona un’automedica al 118.
L’ad: “La sede deve restare a Piacenza”

26 giugno 2013

Una nuova automedica, dal valore di 53.000 euro, per la rete dell’emergenza territoriale, è stata donata questo pomeriggio al 118 da Ivri, istituti di vigilanza riuniti d’Italia. “Con quasi duemila interventi all’anno un mezzo così veloce, spazioso, prestante e sicuro arricchisce il nostro lavoro e lo rende più efficiente e pronto per ogni situazione” ha dichiarato il responsabile del 118 Stefano Nani. L’amministratore delegato di Ivri, Italo Soncini, ha voluto sottolineare che “questa donazione ribadisce la nostra convinzione che un’eccellente realtà come la sede 118 debba restare sul territorio piacentino”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE