Bobbio film festival, in mostra gli scatti “vip”del fotografo Massimo Bersani

07 Agosto 2013

20130807-131104.jpg

Diciassette anni di grande cinema in Valtrebbia: prima venne il corso per aspiranti registi, curato dal maestro Marco Bellocchio e subito dopo il seguitissimo festival, evento che ha portato a Bobbio un’inedita ventata di celebrità e star del cinema italiano.
In tutto questo tempo c’è un uomo che non ha mancato neppure una serata: si tratta del fotografo Massimo Bersani, “paparazzo” ufficiale della manifestazione, incaricato di strappare uno scatto e un primo piano ad attori e registi.
Un lavoro che oggi si è trasformato in un intero corridoio tappezzato di vip, catturati mentre attraversavano le vie del centro storico di Bobbio, sorridevano agli ammiratori o parlavano alla platea del festival.
La mostra, aperta gratuitamente al pubblico, è allestita all’interno del chiostro dell’abbazia di San Colombano: un’occasione per celebrare la memoria storica della rassegna e l’autore delle immagini che l’hanno immortalata.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà