Piacenza sconfitto dal Modena di Novellino ma al Garilli è grande festa. Le foto

21 Agosto 2013

20130821-203638.jpg

Il Piacenza cade al Garilli di fronte al Modena che colpisce una volta per tempo, con Stanco e Nardini, ma non per questo sfigura al cospetto della blasonata formazione allenata dall’ex Novellino. È soprattutto il giorno della grande festa per la presentazione della squadra alla città. Una serata caratterizzata dal notevole entusiasmo di un pubblico che applaude i propri beniamini, presentati “all’americana” tra cori e applausi. Dopodichè, Arena e soci lottano ad armi pari con i “canarini” nell’amichevole che, per la squadra ospite, ha rappresentato l’ultimo test in vista dell’esordio nel campionato cadetto. Il Piacenza sarà di nuovo in campo domenica, ancora tra le mura amiche, con il Fidenza (ore 18): in palio la qualificazione al secondo turno di coppa Italia.
PIACENZA – MODENA 0 – 2
PIACENZA: Serena (46’ Bertozzi), Milani, Martinez (46’ Sanashvili), Orlandini (77’ Antonini), Di Leo (46’ Martino), Rossi (46’ Cavicchia), Fumasoli, Pani (38’ Bovi), Arena (77’ Zecca), Cortesi (46’ Minasola), Marrazzo (46’ De Vecchis). All. Viali (Volpe, Tognassi).
MODENA: Manfredini, Gozzi, Manfrin, Salifu, Zoboli, Garofalo, Molina, Signori, Stanco, Mazzarani, Rizzo. All. Novellino. Entrati nel secondo tempo: Pinsoglio, Minarini, Carini, Gentili, Calapai, Franco, Vaccari, Nardini, Surraco, Magni, Vinci.
Arbitro: Detta di Mantova. Assistenti: Mokthar (Lecco) e Ardesi (Brescia).
Reti: 19’ Stanco, 59’ Nardini

Aggiornamento delle 22.05
Al 59′ il Modena trova il gol del raddoppio grazie al pallonetto di Nardini da due passi. Partita che si mantiene comunque godibile seppur su ritmi non particolarmente sostenuti. Squadre rivoluzionate dai cambi operati dai due allenatori.

Aggiornamento delle 20.40
Il Modena, al 19′, passa in vantaggio: Stanco, di testa dopo un calcio d’angolo, castiga Serena apparso non esente da colpe sull’inzuccata del centravanti modenese. È comunque un buon Piacenza che sta tenendo testa alla più quotata rivale, arrivata a Piacenza priva della stella Babacar.

Notizia delle 20.30
Il Modena di Walter Novellino è l’ospite d’onore allo stadio Garilli dove, da pochi istanti, si è conclusa la festa-presentazione del Piacenza Calcio. I giocatori biancorossi, usciti singolarmente dal tunnel che porta agli spogliatoi, hanno raccolto l’ovazione dei tifosi. Piacenza e Modena sono ora in campo per la sfida amichevole che, dopo dieci minuti, è ancora bloccata sullo 0-0.
Presente tutta la dirigenza e lo staff del Piace, a cominciare dal presidente Marco Gatti che ai nostri microfoni ha parlato anche di mercato:”L’infortunio occorso si è rivelato meno grave del previsto – ha detto il massimo dirigente piacentino – dunque servirà un ragazzo che possa sostituire Sgariboldi che purtroppo accusa problemi più seri”.
Il presidente, con il fratello Stefano, ha poi consegnato una targa ai grandi ex del Piacenza, ora tra le fila modenesi: oltre a Novellino, al Garilli c’è anche il vice Beppe De Gradi e Massimo Taibi, responsabile del settore giovanile dei “canarini”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà