Il russo Nikita Eskov vince la prima edizione della Granfondo Scott

01 Settembre 2013


Il russo Nikita Eskov è il vincitore della prima edizione della Granfondo Scott. Secondo Alessandro Donati, terzo Luca Celli. Mentre il piacentino Mirko Bruschi vince il mediofondo in volata ha battuto Carlo Capitelli. Terzo Simone Orsucci. Il podio della Cicloturistica della Granfondo Scott: il primo classificato è Salvatore Alongi, il secondo Diego Costa, terzo sul podio Paolo Calabresi. Mentre la prima donna piacentina classificata è Stefania Cappellini.

Granfondo Scott, è il grande giorno. Oltre 2.000 i partecipanti
Granfondo Scott, è arrivato il grande giorno: oggi é in scena la prima edizione della manifestazione ciclistica. Entusiasmo dei 2000 partecipanti allo start da Piacenza Expo alle 9.30. Appassionati, amatori, cicloturisti ed ex professionisti si cimentano sui tre percorsi di 155, 135 e 73 chilometri, predisposti dagli organizzatori sulle nostre vallate.

Quest’anno, è possibile partecipare all’evento che eredita la Colnago anche come “spirito di squadra”: ogni formazione deve essere composta da sei atleti di qualsiasi età (anche di società diverse), dei quali almeno una donna.

Per una frana nei pressi di Rocca d’Olgisio la gara da 155 km verrà ridotta di 9 km. Allo start presenti il vicesindaco Francesco Cacciatore e il presidente di Scott, Acerbis, che si è dichiarato “piacevolmente sorpreso dall’ottima organizzazione e dalla calorosa accoglienza di Piacenza”.

Ieri antipasto riuscito della gara: a Piacenza Expo sono arrivati i piccoli ciclisti, per i quali era stato creato un divertente percorso. Un centinaio i partecipanti. Mercoledì dalle 21 su Telelibertà andrà in onda lo speciale Granfondo Scott.

Le strade chiuse al traffico
La Roadmap
Percorsi alternativi

© Copyright 2021 Editoriale Libertà