Piacenza

Boldrini a palazzo Gotico: “Al voto solo con una nuova legge”. Tapiro da Staffelli

28 settembre 2013

20130928-204021.jpg

La Boldrini accolta da tre lunghi applausi a palazzo Gotico; Valerio Staffelli di Striscia la Notizia piomba in sala e le consegna il tapiro d’oro ma i presenti gridano “Vattene, buffone”. Poco prima la presidente della Camera Laura Boldrini aveva detto: “Finché ci sarà, Montecitorio sarà aperta a tutti i cittadini. Vi invito a venire a Roma”, rispondendo alle richieste di alcune referenti dell’associazione Autismo e dell’assessore comunale al welfare, Giovanna Palladini, cinque minuti prima dell’apertura dell’incontro a Palazzo Gotico e dell’incursione di Staffelli. In apertura del confronto, la Boldrini sulla crisi di Governo di oggi: “Riserbo totale sulle dimissioni di oggi, posso dire però una cosa: quando si andrà alle elezioni, ci si vada con una nuova legge elettorale. La politica si occupi di politica”. La Boldrini si è detta profondamente delusa dai partiti: “Tutti i partiti durante la campagna elettorale hanno sbandierato una nuova legge elettorale – ha detto-. Ad oggi però non c’è ancora: e questa è la più grande delusione come Presidente della Camera”.

A intervistare la presidente della Camera in un Gotico gremito, la giornalista del Tg3 Maria Cuffaro.
“Ci vuole più fiducia nelle idee – ha precisato la Boldrini -, avremo rialzato la testa quando i tanti giovani costretti ad andare all’estero troveranno qui il loro futuro. Oggi c’è una rappresentazione vecchia o superficiale del mondo femminile; non dico che non sia bello cucinare, ma lo fa anche il mio compagno, mio fratello. Uno spot con un uomo che cucina ci vorrebbe, o uno spot di una donna che lavora anziché mezza nuda”.

Notizia delle 17 – La presidente della Camera Laura Boldrini sarà questa sera a Piacenza in occasione del festival del Diritto. Dopo il tutto esaurito registrato ieri a palazzo Gotico per il fondatore di Emergency Gino Strada, stasera tocca alla presidente della Camera intervenire sul tema “Non c’è democrazia senza dignità”. Laura Boldrini dal 1998 al 2012 ha ricoperto l’incarico di portavoce dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Ad introdurre l’appuntamento sarà la giornalista Rai Monica Maggioni. Alla Boldrini verrà consegnato anche il premio Anmil 2013 per l’opera di sensibilizzazione a favore della disabilità.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza

NOTIZIE CORRELATE