Piacenza

Medioli è l’eroe del Siboni: Pro Piacenza avanti di rigore in coppa Italia

16 ottobre 2013

Il Pro Piacenza raggiunge gli ottavi di coppa Italia estromettendo l’Ancona dopo i calci di rigore.È Medioli l’eroe di giornata, con due rigori intercettati e autore di un grande intervento nel corso dei tempi regolamentari sulla conclusione mancina ravvicinata di Morbidelli. Non arriva il consueto “schiaffone” a svegliare i rossoneri, così la gara non si sblocca, con i marchigiani che si fanno preferire per larghi tratti della partita come lo stesso Franzini ammetterà al termine del match.
“Sono molto soddisfatto della risposta ottenuta – dice il tecnico di Vernasca – soprattutto dai ragazzi che ultimamente sono stati impegnati con meno continuità in campionato. La coppa? Ci interessa, e giunti a questo punto della manifestazione, non possiamo che cercare di arrivare fino in fondo”.
Era però il giorno di un gran ritorno nella nostra città di Giovanni Cornacchini, lontano da Piacenza da oltre 20 anni: il bomber di Fano fu, ai tempi di Cagni, il trascinatore del Piacenza che dava avvio alla sua grande scalata partendo dalla serie C, abbandonata proprio grazie ai gol a ciclo continuo del centravanti di Fano.
“Mi ha fatto un piacere enorme ritornare – ha detto l’ex bomber al termine della sfida di coppa – e riabbracciare soprattutto alcuni vecchi amici che non posso dimenticare e che non vedevo da tempo” dice proprio mentre dietro di noi transita l’ex compagno Daniele Moretti.

PRO PIACENZA – ANCONA 5-4 (dopo calci di rigore, 0-0 nei tempi regolamentari)
PRO PIACENZA: Medioli, Santi, Feher, Rieti, Colicchio (46′ Castellana), Marmiroli, Pasaro, Jakimovski (46′ Cazzamalli), Delfanti, Bignotti (70′ Franchi), Pessagno. All. Franzini.
ANCONA: Niosi, Di Dio, Cilloni, Bambozzi, Cacioli, Capparuccia, Cazzola, Gelonese, Pizzi, Hidalgo, Morbidelli. All.: Cornacchini
Questa la sequenza dei rigori: Franchi (gol), Bondi (gol), Cazzamalli (parato), Pizzi (gol), Marmiroli (gol), Cazzola (alto), Delfanti (palo), Di Dio (parato), Rieti (gol), Barilaro (gol), Pasaro (gol), Niosi (gol), Feher (gol), Gelonese (parato)

Notizia delle 16.50
La qualificazione agli ottavi di coppa Italia sarà decisa ai calci di rigore.
Attimi di tensione nel finale di gara in seguito ad uno scontro tra Medioli e Morbidelli: ne è nata una lite che ha coinvolto numerosi giocatori. Il direttore di gara ha faticato a riportare la calma ed è stato costretto ad estrarre ben tre cartellini rossi: fuori Castellana e Morbidelli, oltre ad un uomo della panchina marchigiana.

Notizia delle 16.35
Equilibrio che regna sovrano al Siboni, dove lo spettro dei calci di rigore si avvicina sempre di più. La squadra di Cornacchini ha sfiorato il gol intorno al 20′ con Morbidelli: Medioli è felino nel disinnescare il sinistro dell’attaccante marchigiano. Alla mezz’ora altro brivido in area rossonera, dove Gelonese manda al macero un’occasione solare. Franzini ha da poco operato un nuovo cambio: fuori il deludente Bignotti, dentro Franchi.

Notizia delle 16.25
Franzini, in apertura di ripresa, getta nella mischia Cazzamalli e Castellana, e i cambi sembrano sortire effetti immediati: Delfanti, dopo pochi minuti, sciupa una comoda occasione sparando da pochi passi un destro che è bloccato senza problemi da Niosi. Dopodichè, è soprattutto Ancona che si impossessa del comando delle operazioni, senza però creare eccessivi imbarazzi dalle parti di Medioli.

Notizia delle 15.50
Si è chiuso da pochi minuti, sul punteggio di 0-0, il primo tempo di Pro Piacenza-Ancona, gara ad eliminazione diretta, valevole per i sedicesimi di finale di coppa Italia di serie D. Partita piuttosto godibile, con l’Ancona di mister Cornacchini che, specie nella prima parte della frazione, si è fatto preferire, sfiorando il gol in un paio di circostanze. Gli uomini di Franzini hanno chiuso in crescita, a testimonianza del fatto come anche la coppa sia traguardo per nulla snobbato dai piacentini.

PRO PIACENZA: Medioli, Santi, Feher, Rieti, Colicchio (46′ Castellana), Marmiroli, Pasaro, Jakimovski (46′ Cazzamalli), Delfanti, Bignotti (70′ Franchi), Pessagno. All. Franzini.
ANCONA: Niosi, Di Dio, Cilloni, Bambozzi, Cacioli, Capparuccia, Cazzola, Gelonese, Pizzi, Hidalgo, Morbidelli. All.: Cornacchini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE