Piacenza

Congresso Pd, a Fiorenzuola vincono Molinari e Berti. Domani si vota in città

26 ottobre 2013

congresso pd fiorenzuola

E’ partito con il voto al circolo di Fiorenzuola il fine settimana probabilmente decisivo per il congresso provinciale del Partito democratico, che domani vedrà tra gli altri impegnati anche gli iscritti di Piacenza città e di Castelsangiovanni.

A Fiorenzuola il segretario di circolo uscente Enrico Berti, candidato unico, è stato confermato con 88 sì a fronte di 10 no e 3 schede bianche. Per quanto riguarda l’accesa competizione per la segreteria provinciale, invece, 58 preferenze per Gianluigi Molinari, 41 per Roberta Valla e due per Elisabetta Rapetti. Alla lista di Molinari vanno dunque tre delegati per il congresso, alla Valla due e uno resta per il momento in sospeso e verrà assegnato con il meccanismo dei resti quando tutti i circoli piacentini si saranno pronunciati.

Oggi sono in programma sette assemblee, domani addirittura otto, tra cui quelle di Piacenza e Castelsangiovanni, i cui esiti saranno molto importanti per capire in che direzione si sta indirizzando la corsa alla segreteria provinciale, visto l’alto numero di delegati in palio.

A Piacenza si sfidano anche tre candidati per la guida del circolo cittadino: il segretario uscente Christian Fiazza (sostenitore di Roberta Valla), Paolo Sckokai (legato a Molinari) e Marco Biasetton, abbinato a Elisabetta Rapetti. Appuntamento alla Camera del lavoro dalle 9.30 alle 18.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE