Piacenza

Rebecchi Nordmeccanica spietata anche in campionato: ancora un 3-0

3 novembre 2013

20131103-202924.jpg

Rebecchi Nordmeccanica è spietata e anche Pomì Casalmaggiore fa valere la legge delle più forti. Sempre in vantaggio, le ragazze di Caprara faticano solamente sul finire del secondo set quando Gennari e compagne provano a reagire. Quando però il divario tecnico è così evidente, i risultati non possono che essere quelli osservato al Palabanca, con le piacentine a fare il bello e cattivo tempo. Nel terzo set, è Lucia Bosetti a salire in cattedra e guidare le biancoblu verso il terzo successo consecutivo in campionato che vale il primato di classifica a punteggio pieno.
Ora per le campionesse d’Italia, possibilità di tirare il fiato: prossimo impegno fissato per il 20 novembre in campionato nella tana di Frosinone.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – POMì CASALMAGGIORE 3-0 (25-18, 25-21, 25-18)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Leggeri 9, De Kruijf 5, Van Hecke 18, Meijners 15, Ferretti 3, Sansonna (L), Bramborova, Caracuta, Bosetti 11, Vindevoghel 1. Non entrate Poggi, Valeriano, Manzano. All. Caprara.
POMì CASALMAGGIORE: Bacchi 9, Olivotto 2, Sirressi (L), Gennari 10, Quiligotti (L), Aguirre Perdomo 1, Agrifoglio, Lipicer Samec 12, Camera 1, Zago 1, Stevanovic 5, Grazietti. All. Beltrami.
ARBITRI: Rapisarda, Zucca.
NOTE – Spettatori 2500, incasso 5700 euro, durata set: 24′, 27′, 25′; tot: 76′.

Notizia delle 19 – Aggiornamento secondo set – Rebecchi Nordmeccanica – Casalmaggiore 2-0 (25-18; 25-21)
Non cambia il film della gara, con Rebecchi Nordmeccanica sempre avanti e che arriva al 2-0, con qualche brivido di troppo nel finale. Casalmaggiore prova a rimanere aggrappata al match ma la forza superiore delle piacentine è evidente. Gran punto in pallonetto della Van Hecke che firma il 13-8. Le olandesi, Meijners e De Krujif mettono a terra i palloni successivi che consentono di mantenere il +5 (15-10). Il muro invalicabile di Leggeri è ormai una costante e il capitano appone la propria firma sul punto del 18-13.
Nel finale, le ragazze di Caprara si rilassano eccessivamente e Casalmaggiore ci crede: grazie a Gennari e Lipicer, Pomì arriva al -2 (20-18). Il servizio out di Stevanovic peró, consegna il set a Rebecchi Nordmeccanica: 25-21.

Notizia delle 18.35 – Aggiornamento primo set – Rebecchi Nordmeccanica-Casalamaggiore 1-0 (25-18)
Caprara insiste sul solito sestetto di questo periodo: Ferretti in diagonale con Van Hecke, Bosetti e Meijners in banda, Leggeri e De Kruijf al centro, Sansonna libero.
L’inizio è incoraggiante: le campionesse d’Italia si portano immediatamente in vantaggio e portano a 4 i punti di vantaggio su Casalmaggiore. Si va al primo time out sul +5.
Non si ferma però Rebecchi Nordmeccanica che continua a “martellare” le avversarie. Caprara inserisce anche Vindevoghel e Bramborova.
È capitan Leggeri a chiudere i conti con un muro sontuoso: è 25-18 il primo parziale in favore delle piacentine

Notizia delle 12
Rebecchi Nordmeccanica sfida Casalmaggiore prima della mini vacanza

Dopo l’ubriacatura di gioia per il primo successo in Champions League di giovedì scorso con Stella Rossa, Rebecchi Nordmeccanica torna in campo oggi per la terza giornata di campionato. Si gioca nuovamente al Palabanca dove, alle 18, scatterà la sfida con Pomì Casalmaggiore.
Ancora ferme al palo in classifica, le casalesi rappresentano peró ostacolo da non sottovalutare e già nel pre-campionato, proprio in amichevole con le biancoblu, fornirono ottime impressioni. Ci sarà l’ex Gennari a sfidare Leggeri e compagne che vogliono difendere il primato in classifica.
Dopo il tour de force delle ultime settimane, con il fitto calendario di impegni tra campionato e Champions, la squadra di Caprara potrà tirare il fiato: le campionesse d’Italia, dopo l’appuntamento odierno, torneranno in campo il prossimo 20 novembre, per la sfida esterna di campionato con Frosinone.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE