Piacenza

Festa finita: Rebecchi Nordmeccanica è già tempo di Champions League

26 novembre 2013

20131126-221438.jpg

Rebecchi Nordmeccanica si è già lasciata alle spalle la notte magica del Palabanca quando, sabato scorso, Manuela Leggeri ha sollevato la Supercoppa italiana; è già tempo di Champions League per le campionesse piacentine. Le ragazze di Caprara sono atterrate ieri sera in Azerbaigian e domani, alle 15 italiane, le 18 locali, affronteranno la terza partita del girone eliminatorio di coppa. Le padrone di casa di Baku vengono da due vittorie: 3-0 secco a Stella Rossa, proprio come le piacentine, e il successo al tie break con Dinamo Mosca. Avversario tosto dunque, che sarà di scena a Piacenza il prossimo 5 dicembre per il primo match di ritorno. Una doppia sfida a distanza ravvicinata dal cui esito dipenderanno i destini futuri delle campionesse d’Italia nella manifestazione continentale più prestigiosa.
Le biancoblu hanno sostenuto oggi un primo allenamento che ha consentito di prender confidenza con l’impianto azero e, ancora all’A.Y.S. Sport Hall, domani mattina è prevista un’ulteriore seduta di rifinitura prima della gara.
Questa la classifica del girone B dopo la gara disputata oggi a Belgrado tra Stella Rossa e Dinamo Mosca, con le russe che si sono imposte per 3-1 dopo aver perso la prima frazione di gioco: Dinamo Mosca 7 punti (3 giocate); Igtisadchi Baku 5 (2); Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3 (2); Stella Rossa Belgrado 0 (3).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE