Piacenza

Rebecchi Nordmeccanica detta legge anche a Baku. De Krujif incontenibile

27 novembre 2013

20131127-193437.jpg

Anche la Champions League rappresenta terreno di conquista per la Rebecchi Nordmeccanica che piega a domicilio le azere di Baku nel terzo turno del girone eliminatorio di coppa campioni. Un successo che spiana la strada verso la seconda fase della manifestazione: le biancoblu, con i tre punti odierni, sorpassano proprio le asiatiche, portandosi al secondo posto del girone B ad una sola lunghezza dalla capolista Dinamo Mosca. Una piazza d’onore che garantirebbe il passaggio del turno per le campionesse d’Italia che, in caso di vittori nella gara di ritorno del prossimo 5 dicembre al Palabanca potrebbero ipotecare la qualificazione.
Tornando però alla gara con Baku, le piacentine hanno letteralmente dominato le prime due frazioni, guidate da una De Kruijf stratosferica; Caprara, nel corso del secondo set, ha dato respiro ad alcune delle titolari, concedendo il palconscenico a Carcauta e Vindevoghel al posto di Ferretti e Van Hecke. Soltanto nei due periodi conclusivi, Baku è riuscita a dare filo da torcere alle piacentine. E infatti le padrone di casa hanno portato la partita al quarto, prima del risveglio di Rebecchi Nordmecccanica che chiude la questione in un finale punto a punto. 25-16, 25-18, 21-25,25-20: questi i parziali dell’ennesimo trionfo di una squadra che sembra non conoscere pause e soprattutto contraddistinta da una fame insaziabile di vittorie.

IGTISADCHI BAKU – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 1-3
(16-25, 18-25, 25-21, 20-25)

IGTISADCHI BAKU: Buakaew (L), Duerr (L), Willoughby 7, Thinkaow 8, Sittirak 16, Qiuyue 2, Apinyapong 7, Flier 4, Yunwen 6, Zhang, Serena 1. Non entrata Abdullayeva. All. Karslioglu.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Leggeri 16, De Kruijf 14, Van Hecke 10, Meijners 12, Ferretti 1, Sansonna (L), Bramborova, Caracuta, Bosetti 17, Vindevoghel 2. Non entrate Valeriano, Manzano. All. Caprara.
ARBITRI: Bakunovich e Burkiewicz.

NOTE – Spettatori 1500, durata set: 22′, 26′, 30′, 26′.
Igtisadchi: battute errate 15, Ace 3.
Rebecchi Nordmeccanica : battute errate 14, Ace 3.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE