Piacenza

Motonautica, Alex Carella: “Campione per me stesso non per la gloria”

20 dicembre 2013

Alex Carella

Tre volte campione del Mondo come la Germania nel calcio, come Niki Lauda nella Formula Uno o come Eddy Merckx nel ciclismo. Alex Carella può vantare un curriculum che nulla ha da invidiare a quello dei mostri sacri dello sport di tutti i tempi.

La settimana scorsa, negli Emirati Arabi, ha conquistato un clamoroso tris iridato che lo pone, di diritto, tra i più grandi piloti di motonautica di sempre.”Ho provato tanti sport, ma ho scelto la motonautica perché mi affascina l’imprevisto e il fatto che ogni giro sia diverso dall’altro” racconta il campione intervistato a Telelibertà dopo l’ultimo grande successo.

Da anni in giro per il mondo, seguito dalla sua prima sostenitrice, mamma Luigina, Carella ha parlato anche delle sue origini piacentine: “Mi sento di Piacenza soprattutto per la cucina, nello staff tutti mi chiedono di portare i salumi. Va detto che il seguito intorno allo sport anche da parte dei piacentini è carente, ma un pilota di motonautica corre per se stesso e non per la gloria”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Provincia Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE