Piacenza

Via libera alla bretella anti smog. Lo annuncia Dosi al ritiro di giunta

18 gennaio 2014

Ritiro giunta Dosi al Municipale

Potenziare il lavoro di stretta collaborazione tra assessori e rendere più partecipi i cittadini dell’attività svolta dal Comune. Sono le linee guida indicate dal sindaco Paolo Dosi al termine della riunione della sua nuova giunta. Si tratta di due indicazioni che il primo cittadino ha invitato a seguire già nelle prime partite importanti, come il Psc, che secondo Dosi individuerà nuove aree cittadine da valorizzare, ma anche il futuro di Piazza Cittadella e Borgo Faxhall.

Il sindaco ha inoltre annunciato di aver ottenuto l’autorizzazione per aprire la bretella sulla tangenziale, che alleggerirà il traffico nel polo logistico. Investitori privati avrebbero tra l’altro intenzione di creare, a detta di Dosi, nuovi insediamenti nel polo logistico.

Altre novità annunciate sono l’apertura di uno sportello per la casa unico alla sede Acer di via XXIV Maggio e lo spostamento al Morigi di scienze infermieristiche. In arrivo poi una proposta su via Roma volta a trasformarla in un luogo di sperimentazione che possa risolverne le problematiche. In concreto il Comune si è aggiudicato un bando da un milione di euro che finanzierà imprese giovanili, la Giunta vorrebbe incentivare la loro collocazione proprio nella zona di via Roma, precisamente nell’edificio all’angolo tra le vie Trebbiola e Alberoni. Infine si è parlato dei rifiuti: già 2.000 le schede rilasciate per l’iniziativa “Più pesi meno paghi” e nel 2014 si estenderà ancora il porta a porta, lasciando fuori solo via Dante. Dosi ha chiuso insistendo sulle difficoltà legate al bilancio da approvare entro fine febbraio: “Purtroppo a rendere difficile la programmazione è il clima di incertezza nazionale”.

Mattinata di ritiro al teatro Municipale per la nuova giunta Dosi – Una mattinata al Ridotto del teatro Municipale per definire l’azione amministrativa dopo i turbolenti giorni del rimpasto che hanno visto la sostituzione degli assessori Cacciatore, Palladini, Romersi e Beltrani con i nuovi membri dell’esecutivo Cugini, Cisini, Piroli e Gazzola. L’appuntamento terminerà alle 13 quando il sindaco Dosi incontrerà la stampa per illustrare il nuovo percorso. Le priorità riguardano l’area di Borgofaxhall, il polo del ferro e le altre pratiche rimaste in sospeso, tra queste anche la piscina comunale.

Sul mini ritiro è arrivato il commento sarcastico del consigliere del Gruppo misto Filiberto Putzu. “Mai “location” fu più azzeccata, teatro luogo della rappresentazione e dell’immaginazione. Peccato che la rappresentazione finora data dal sindaco Dosi e dalla sua Compagnia sia stata veramente meritevole di fischi e che l’immaginazione (al di là dei proclami elettorali) sia davvero scarsa. Inoltre per ribadire la pochezza del tutto, ecco la scelta del “ridotto” del Teatro Municipale. Povera Piacenza…”

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE