La cura Viali funziona: il Piace espugna Legnago. Decide Pignat

26 Gennaio 2014

20140126-200117.jpg

Qualche sofferenza di troppo nel corso del secondo tempo, ma è un risultato di straordinaria importanza quello ottenuto dal Piacenza a Legnago. Il gol di Pignat consente infatti di irrompere al terzo posto in classifica, agganciando così in un colpo solo, Pro Sesto e Inveruno.
Una vittoria frutto di un ottimo secondo tempo durante il quale i biancorossi hanno condotto per larghi tratti, passando all’incasso poco dopo la mezz’ora con il sempre positivo Pignat, abile a trasformare in oro l’assist di Amodeo.
Nel secondo tempo cresce il Legnago che coglie una traversa ad un quarto d’ora dal termine con Valente da piazzato, ma nel finale Volpe sciupa malamente il colpo del ko. Il Piace mantiene finalmente inviolata la propria porta e, con tutta probabilità, centra il successo della svolta: la cura Viali funziona. E tra quindici giorni, sarà derby.

LEGNAGO: Budicin, Falchetto, Farinazzo, Cavallini (56′ Nicolis), Andriani (85′ Trevisani), Tobanelli, Viviani, Maiese, Berberi (90′ Manganotti), Valente, Filippini. All. Di Loreto.
PIACENZA: Ferrari, Sgariboldi (90′ Milani), Benedetti, Fumasoli, Tognassi, Rossi, Volpe, Tacchinardi (85′ Bovi), Amodeo, De Vecchis (75′ Martino), Pignat. All. Viali.
Arbitro: Pasciuta di Agrigento
Rete: 30′ Pignat

Notizia delle 16.10
Finale per cuori forti: il Piacenza arretra sui tentativi del Legnago di rifarsi sotto. Padroni di casa vicini al gol con Barbieri, ma il gol di Pignat resiste. Viali ha inserito Martino per De Vecchis, sperando nella velocità in contropiede del giovane attaccante.

Notizia delle 16
Sostanziale equilibrio a Legnago, ma al 74′ i padroni di casa vanno ad un passo dal pareggio: è la traversa a stoppare la punizione dal limite di Valente.

Notizia delle 15.40
William Viali conferma l’undici che si è ottimamente disimpegnato nel corso dei primi 45 minuti. È però un Legnago che sembra essersi ripresentato in campo con maggiore convinzione alla ricerca del pari. Al 7′ però, sul grande spunto di Volpe a destra, i padroni di casa sfiorano la clamorosa autorete.

Notizia delle 15.15
È un buon Piacenza che va all’intervallo con un convincente 1-0: decide Pignat con la frustata piazzata subito dopo la mezz’ora dopo il perfetto assist di Tacchinardi. Squadra che appare rigenerato rispetto alle precedenti uscite. La cura Viali evidentemente inizia a dare i frutti sperati.

Notizia delle 15.05
Al 30′ è Tacchinardi a premiare il perfetto inserimento centrale di Pignat: destro secco e Piacenza meritatamente in vantaggio. La squadra di Viali comanda sin dall’avvio le operazioni.

Notizia delle 14.50
Grande avvio del Piacenza che sfiora a ripetizione il vantaggio. Capita sui piedi di Pignat, al 5′, l’occasione più nitida: saltato il portiere, il tiro del giovane centrocampista è intercettato da un difensore sulla linea di porta. Due palle-gol sciupate anche da bomber De Vecchis, Legnago che agisce di rimessa.

Notizia delle 14.30
Come annunciato nel corso della tradizionale conferenza stampa pre gara, William Viali mette mano alla panchina e cambia volto alla squadra. Oltre a De Vecchis al centro dell’attacco, con il Legnago c’è Giovanni Rossi al centro della difesa al posto di Emiliano, con Fumasoli e Tognassi. Si torna al 3-5-2: è questo il modulo adottato per cercare di conquistare una vittoria fondamentale prima della pausa del campionato che separa il Piacenza dal super derby con il Pro Piacenza.
Queste le formazioni in campo a Legnago:

LEGNAGO: Budicin, Falchetto, Farinazzo, Cavallini, Andriani, Tobanelli, Viviani, Maiese, Berberi, Valente, Filippini. All.: Di Loreto

PIACENZA: Ferrari; Sgariboldi, Tognassi, Rossi, Benedetti; Volpe, Pignat, Taccchinardi, Fumasoli; Amodeo, Marrazzo. All. Viali

© Copyright 2021 Editoriale Libertà