Coppa Italia: per Vibo nemmeno le briciole. Copra Elior alle final four

29 Gennaio 2014

20140129-213913.jpg

Cucine Lube Banca Marche Macerata – Bre Lannutti Cuneo e Copra Elior – Diatec Trentino: questo il quadro della final four di coppa Italia dopo le gare disputate questa sera.

Notizia delle 22.15
Il Copra Elior si sbarazza di Tonno Callipo Vibo Valentia con un netto 3-0 e conquista l’accesso alla fase finale di coppa Italia.
Prosegue dunque il momento d’oro per la squadra di Luca Monti che sconfigge i calabresi per la terza volta in stagione, centrando così un traguardo, quello delle final four, a distanza di un lustro dall’ultima esperienza nella fase conclusiva della manifestazione. Seconda in campionato, a tre soli punti da Macerata, in corsa per l’accesso alle semifinali di Champions League, la fame di vittorie di Simon e soci non accenna a placarsi. La corsa al trofeo si deciderà l’8 e il 9 marzo a Bologna, quando Copra Elior affronterà la vincente dell’altra gara dei quarti di finale, tra Modena e Trento (risultato parziale di 2-1 in favore dei trentini).

Tornando alla gara disputata al Palabanca, il sestetto di Blengini è riuscito ad impensierire i vice campioni d’Italia soltanto nel corso del secondo parziale. Buona la prova di Vettori, tornato sui suoi standard dopo le ultime prove in chiaroscuro.

Aggiornamento terzo set
A regalare punti e spettacolo a Piacenza è Simon (7-5), poi due attacchi out di Vettori e dello stesso cubano rianimano Vibo Valentia (11-11). Sul 16-16 arriva l’allungo decisivo dei padroni di casa, che scappano sul 21-16 e poi chiudono 25-18.

Copra Elior – Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0 (25-16, 25-23, 25-18)

Aggiornamento secondo set
Copra Elior – Tonno Callipo Vibo Valentia 2-0 (25-16, 25-23)

Piacenza riparte bene (3-1), ma poi ha un passaggio a vuoto che regala il sorpasso a Vibo Valentia (5-8), brava a crescere in battuta e sull’asse difesa-contrattacco. Il Copra Elior prova a riavvicinarsi, ma due muri su Vettori mantengono le distanze (10-13). Piacenza gioca a sprazzi e trova la parità a quota venti con due palle contestate dai calabresi. Il finale è combattuto: la squadra di Monti la spunta 25-23.

Aggiornamento primo set
Copra Elior – Tonno Callipo Vibo Valentia 1-0 (25-16)

Piacenza parte bene (8-4) e allunga sul turno in battuta di De Cecco, che frutta il + 7 (13-6). Tutto facile per il Copra Elior, trascinato da Vettori, che trova anche l’ace del 19-10. La squadra di Monti chiude 25-16 con lo stesso opposto.

Notizia delle 20.30
Coppa Italia: Copra Elior in campo per chiudere il discorso con Vibo Valentia

Ancora luci al Palabanca. Dopo le grandi emozioni di campionato e Champions League, il Copra Elior affronta Tonno Callipo Vibo Valentia per il match ad eliminazione diretta dei quarti di finale della coppa nazionale. Rassicuranti i precedenti in campionato con la squadra calabrese: in entrambe le sfida, il Copra Elior si è imposto con il punteggio di 3-1.
Il coach di Piacenza spedisce in campo il sestetto base, con De Cecco in regia, Vettori opposto; Fei e Simon sono i centrali, Papi e Zlatanov di banda con Marra libero.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà