Volley: Rebecchi Nordmeccanica 3-0 su Ornavasso, è Final Four di Coppa Italia

30 Gennaio 2014

20140130-213230.jpg

Con il risultato di 25-19, verdetto del primo set su Ornavasso, Piacenza ottiene la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia. Alle ragazze di Caprara, vittoriose all’andata per 3-0, bastava un parziale per passare il turno. Al Palabanca la missione è compiuta in meno di trenta minuti.

NOTIZIA DELLE 21.50. IL TERZO SET – Le ragazze di Caprara ripartono bene (3-0), poi mantengono sempre una manciata di punti di vantaggio fino a metà parziale prima di venir raggiunte a quota 11. Piacenza allunga sul 19-16 con la battuta di Floortje Meijners, rientrata al posto della Vindevoghel per il turno al servizio. Basta così per chiudere favorevolmente la contesa: 25-22 e 3-0 per la Rebecchi Nordmeccanica.
NOTIZIA DELLE 21.20. IL SECONDO SET – A qualificazione già raggiunta, Piacenza torna in campo con Bramborova e Vindevoghel in posto quattro al posto di Bosetti e Meijners, mentre Ornavasso addirittura schiera il secondo libero da opposto a metà parziale. Il punteggio rimane in equilibrio (18-17), sul 22-20 si infortuna la regista ospite Signorile, sostituita da Bacciottini, poi la Rebecchi Nordmeccanica chiude 25-22.
NOTIZIA DELLE 21. IL PRIMO SET – Piacenza parte bene (9-5), poi si incastra su una rotazione, permettendo a Ornavasso di passare dall’11-7 all’11-12 con un parziale di 5-0 sul turno in battuta della Pisani. La Rebecchi Nordmeccanica risponde subito con due muri (14-12), anche se il set rimane in equilibrio, con Piacenza che prova a scappare (19-15) e con Ornavasso che risponde (19-18). Nel finale, però, le padrone di casa trovano il guizzo decisivo: 25-19. Un risultato che vale la qualificazione.
LA FORMAZIONE – Caprara schiera in campo nel match di ritorno con Ornavasso per accedere alla Final Four di Coppa Italia: Caracuta in regia, Van Hecke, De Kruijf, Meijners, Leggeri, Bosetti e Valeriano libero, a sostituire Sansonna in tribuna per problemi addominali.

NOTIZIA DELLE 12. REBECCHI NORDMECCANICA IN CAMPO PER ACCEDERE ALLA FINAL FOUR DI COPPA – Lasciate alle spalle le quattro sconfitte consecutive, la Rebecchi Nordmeccanica cerca di dare continuità al successo di domenica nella gara di andata della coppa Italia. L’inatteso black out in campionato, ma soprattutto in Champions League, sembra ormai superato dopo il roboante successo ottenuto nel match con Ornavasso. Questa sera Piacenza ha la possibilità di staccare il biglietto per l’accesso alla Final Four: alle 20.30 al Palabanca Leggeri e compagne, dall’alto del 3-0 conquistato a Castelletto Ticino si giocano la qualificazione all’appuntamento con il turno decisivo di Coppa Italia in programma al Palaverde di Treviso il 22 e 23 febbraio.
Si tratta ora di innestare nuovamente il turbo anche in campionato: domenica, a Forlì, le campionesse d’Italia puntano ai tre punti per respingere l’assalto delle inseguitrici, Bergamo e Modena, distanti ora soltanto due punti dalla capolista.
Lunedì torna la rubrica dedicata alla Rebecchi Nordmeccanica su Telelibertà: dalle 20.20 spazio alle partite, ai commenti a caldo e a una lunga intervista a Lucia Bosetti.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà