Rebecchi Nordmeccanica: missione compiuta, 3-1 su Novara

29 Marzo 2014

20140329-203146.jpg

La Rebecchi Nordmeccanica riscatta la sconfitta della scorsa domenica e nell’anticipo al Palabanca batte le avversarie di Novara, che riescono a fare loro solo il terzo set e cadono nel quarto con un secco 25-13. Missione compiuta: il primato del team di Caprara è consolidato. Lucia Bosetti si conferma migliore in campo.

NOTIZIA DELLE 22: NOVARA ACCORCIA – Finisce 25-19 anche il terzo set, ma stavolta la spunta Novara, che riesce a staccare di alcune lunghezze le padrone di casa e porta avanti il vantaggio sulla Rebecchi Nordmeccanica fino alla fine: al Palabanca il risultato è di 2-1.

NOTIZIA DELLE 21.30: DUE SET A PIACENZA – Punteggio fotocopia del primo set nel secondo parziale che dà ragione ancora una volta alle padrone di casa, brave a dominare i tentativi di avanzata delle ospiti. 2-0 per la Rebecchi Nordmeccanica su Novara.

NOTIZIA DELLE 21: ALLE PADRONE DI CASA IL PRIMO SET – È il sestetto titolare della Rebecchi Nordmeccanica a fronteggiare Novara. Mister Caprara schiera in campo: Leggeri, Van Hecke, De Kruijf, Meijners, Bosetti, Ferretti e libero Sansonna. Dopo un inizio in salita con le ospiti avanti 4-0, le piacentine prendono le redini della situazione e riportano il primo set in equilibrio, fino a prendere il largo in chiusura: il primo round al Palabanca finisce 25-19.

NOTIZIA DELLE 8 – Ancora tre tappe prima dell’avvio della fase a play-off del massimo campionato di volley femminile. Alcuni verdetti sono però ufficiali, a cominciare dalla retrocessione di Banca di Forlì in A2, proseguendo con Pomì Casalmaggiore certa del settimo posto e dunque qualificata per i Play Off, Frosinone salva ma esclusa dalla post-season.

Per Rebecchi Nordmeccanica invece, tre gare per cercare di difendere il primato dagli ultimi assalti di una Imoco Conegliano indomita, che sarà di scena domani alle 18 sul campo di Ornavasso. Per le piacentine invece, nuovo appuntamento serale in anticipo di fronte alle telecamere di Rai Sport: al Palabanca, alle 20.30, arriva Igor Gorgonzola Novara. Un avversario che all’andata creò più di un grattacapo alle biancoblu che si affideranno anche questa sera sulla loro giocatrice più in forma: anche con Conegliano infatti, è stata Lucia Bosetti la trascinatrice delle campionesse d’Italia, ora attese da una reazione, necessaria a difendere le tre lunghezze di vantaggio su Imoco.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà