Elezioni comunali. Ecco chi ha ufficializzato la candidatura

01 Aprile 2014

Elezioni comunali (1)-800

Mancano poco meno di due mesi al voto del 25 maggio. Tutti i cittadini sono chiamati alle urne per il rinnovo del Parlamento Europeo e 34 dei 48 comuni piacentini eleggeranno il nuovo sindaco che resterà in carica 5 anni. Nei comuni sono frenetici i contatti per la stesura delle liste da consegnare entro il 25 aprile, a un mese dal voto.
In attesa del voto della Camera sul ddl Delrio che prevede la possibilità per i sindaci dei paesi sotto i 3mila abitanti di candidarsi per il terzo mandato, hanno già detto no Gianluigi Molinari attuale primo cittadino di Vernasca, e Alessandro Alberici di Nibbiano. Gli altri comuni interessati sono: Caminata, Besenzone, Pecorara, Cortebrugnatella, Calendasco, Coli, Farini, Zerba.

A San Pietro ha deciso di non tentare il secondo mandato Irina Ciammaichella.

Nei singoli comuni continuano le presentazioni dei candidati. Hanno già annunciato che si ricandideranno i sindaci di Castellarquato Ivano Rocchetta, di Sarmato Anna Tanzi dove hanno già annunciate le candidature Giuseppe Riva e Gianni Mori. Si ricandida a Pianello Gianpaolo Fornasari, a sfidarlo per ora è Vincenzo Repetti.
A Castelsangiovanni per ora hanno ufficializzato Alberto Leggi, Roberto Ceruti e Lucia Fontana. A Podenzano si preannuncia una corsa a quattro con Roberto Spinola, attuale primo cittadino uscente di Pontedellolio, Alessandro Piva, Silvia Pantano e Matteo Boeri. A Vigolzone ci riprova Francesco Rolleri e hanno e già annunciato la candidature Verner Argellati e Lucia Anelli. A Pontedellolio Sergio Copelli e Piera Reboli.
A Gossolengo si candidano per ora Daniele Sesenna e Angelo Ghillani. Ad Alseno hanno finora ufficializzato le candidature: Davide Zucchi e Marisa Benzi. A Pontenure ha annunciato la discesa in campo Carla Serena Eccher. A Travo è data per certa la ricandidatura del sindaco Lodovico Albasi. Possibile la ricandidatura di Jonathan Papamarenghi a Lugagnano dove il Pd ha scelto attraverso le primarie di candidare Gianni Copelli ex segretario Cgil. A Vernasca la prima candidatura certa è quella di Graziano Crovetti. Nel comune di Coli torna a correre per la poltrona di primo cittadino Luigi Bertuzzi e si preannuncia la sfida con l’attuale sindaco Massimo Poggi. A Caminata aveva annunciato la discesa in campo Carmine de Falco.

Ancora incerto il numero esatto dei consiglieri. Al momento la legge ne prevede 6 per i comuni al di sotto dei 3mila abitanti e 10 tra i 3mila e i 10mila abitanti. Il disegno di legge Delrio che deve passare al vaglio della Camera prevede l’aumento rispettivamente a 10 e 12.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà