Arrivata la Regina d’Olanda: 100 invitati al battesimo in Duomo

05 Aprile 2014

REGINA D'OLANDA BEATRICE

Duomo blindato per la regina d’Olanda, arrivata a Piacenza per il battesimo della secondogenita del duca di Parma e Piacenza. La regina Beatrice, zia di Carlo Saverio, è madrina della neonata principessa Cecilia Maria Johanna Beatrix. Il ricevimento si terrà nel castello dagli Zanardi Landi, a Rivalta. Cento gli invitati al battesimo della piccola Cecilia, nata lo scorso ottobre a L’Aia. Tra questi, le più alte cariche piacentine e parmensi, oltre alle famiglie nobiliari italiane (Orsini D’Aragona da Roma, ad esempio). Beatrice ha abdicato in favore del figlio Willem-Alexander nel 2013 , che era già sposato con Máxima, diventata la nuova regina d’Olanda.

Ad accogliere la Regina Beatrice d’Olanda, anche il Cavaliere dell’Ordine costantiniano di San Giorgio e San Lodovico, Domenico Ferrari Cesena. “Per Piacenza il battesimo di Cecilia è un bel riconoscimento della storia del nostro territorio, sono eventi sempre molto caratteristici”, ha detto. “Sicuramente nel menù del rinfresco ci saranno specialità piacentine, il conte Orazio Zanardi Landi è un padrone di casa speciale, che sa preparare questi eventi con assoluto carisma e maestria”, ha aggiunto Emilio Villa Castiglione, segretario particolare del duca di Parma e Piacenza. “È una testimonianza d’affetto del duca nei confronti di tutta Piacenza”, ha spiegato il cerimoniere Guido Agosti.

Intanto Piacenza ha accolto la regina con entusiasmo e il titolare di un bar del centro ha esposto un curioso cartello che, tradotto in italiano, dà il benvenuto alla nobile.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà