Risuona l’urlo del Palabanca: Copra Elior piega Perugia nel primo round

06 Aprile 2014

20140406-204334.jpg

Copra Elior lascia soltanto le briciole a Sir Safety Perugia che si arrende per la quarta volta su quattro incontri disputati in stagione. Termina 3-1 la prima sfida della serie di semifinale che consente alla squadra di Monti di presentarsi mercoledì prossimo nella tana della squadra di Kovac forte di una consapevolezza che non era comunque in discussione: Copra Elior è nettamente superiore al sestetto umbro. Solo nel terzo set, complice un evidente calo di concentrazione, Atanasijevic e soci hanno approfittato, salvo poi arrendersi sotto i colpi di Simon e soci.
Nell’altra semifinale di giornata, Lube Macerata piega nettamente Casa Modena con un secco 3-0.

COPRA ELIOR – SIR SAFETY PERUGIA 3-1 (25-22; 25-17; 12-25; 25-18)

Aggiornamento terzo set
Un Copra Elior apparso fin dall’avvio di parziale un pò molliccio, cede sotto i colpi di Atanasijevic che in battuta ed in attacco diventa imprendibile per i biancorossi. E così Perugia si allunga la vita vincendo il set e lasciando i padroni di casa fermi a quota 12. E’ 2-1 per il Copra Elior nel computo dei set.

Copra Elior – Si Safety Perugia 2-0 (25-22; 25-17; 12-25)

Aggiornamento secondo set
Copra Elior asoluto padrone del campo. Anche nel secondo set la squadra di Monti detta legge e chiude con un perentorio 25-17. Un dominio che evidentemente innervosisce la panchina umbra, verso la quale scatta un cartellino rosso.

Copra Elior – Si Safety Perugia 2-0 (25-22; 25-17)

Aggiornamento primo set
Il Copra Elior parte alla grande (7-5), dopodichè subisce il ritorno degli umbri che capitalizzano anche qualche errore di troppo dei nostri (15-15). Il nuovo allungo dei biancorossi (19-16) è quello decisivo,chiude Papi chiamato all’incrocio con Fei.

Copra Elior – Si Safety Perugia 1-0 (25-22)

Notizia delle 18
Copra Elior in campo al Palabanca contro la Sir Safety Perugia per Gara 1 delle semifinali scudetto. Si gioca al meglio delle cinque partite. In un Palabanca esaurito il Copra Elior scende in campo con De Cecco in regia, Vettori opposto, Papi e Kaliberda alla banda, Fei e Simon al centro, Marra libero.

Notizia delle 11
Sarà ancora una volta l’urlo di un Palabanca tutto esaurito a spingere quest’oggi, dalle 18, il Copra Elior che ospita Sir Safety Perugia per gara-1 delle semifinali scudetto. Si gioca al meglio delle cinque partite, con la squadra di Monti che si presenta forte dei tre precedenti stagionali, tutti quanti favorevoli a Simon e compagni. Entrambi i tecnici possono disporre dell’intera rosa, dunque anche Hristo Zlatanov dovrebbe essere nel sestetto di partenza. Nell’altra semifinale (ore 17.30) invece, Lube Macerata affronta Casa Modena.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà