Piacenza Jazz Fest premia i giovani talenti. Il pubblico sceglie Vitolo

06 Aprile 2014

20140405-235116.jpg

Arrivederci al 2015! L’undicesima edizione del “Piacenza Jazz Fest” si è chiusa in festa allo Spazio “Le Rotative” di via Benedettine.

Protagonista è stata la musica dei finalisti al concorso nazionale “Chicco Bettinardi” dedicato ai giovani talenti del jazz.
Lorenzo Vitolo, giovanissimo pianista napoletano, è il vincitore della sezione A – solisti. Dietro, Francesco Pollon di Udine. Al primo anche il “Premio Libertà” e un ingaggio al “Jazz Fest 2015”.

Quanto alla sezione B – gruppi, ex-aequo tra il cremonese 3al Bot Jazz Quartet e gli Zurbaran. Ad entrambe le band, “Premio Libertà” e ingaggi al prossimo Jazz Fest e al “Nuoro Jazz 2014”.

Sezione C – cantanti: la vincitrice è Rossella Cappadone di Rimini, seguita da Lorenzo Sansoni di Lucca. A lei, “Premio Libertà” e ingaggio Jazz Fest 2015.

Novità dell’anno, il premio del pubblico che ha scelto Vitolo, premiato con una coppa piacentina sulle note intonate dallo Spirit Gospel Choir diretto da Andrea Zermani.

La serata andrà in onda su Telelibertà sabato 12 aprile alle 20.10 circa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà