Rebecchi Nordmeccanica spietata anche in semifinale: Novara ko

19 Aprile 2014

20140419-213529.jpg

La Rebecchi Nordmeccanica fa sua gara 1 della semifinale play off e batte Novara per 3-1.
Nel quarto set Piacenza reagisce, ripartendo di slancio con le forze “nordiche”: 5-1 con Van Hecke e il muro della Meijners. Time out di Pedullà, poi la stessa olandese è spalleggiata dalla connazionale De Kruijf per il 7-1, antipasto del 12-5. Novara si riavvicina per il 16-12, ma Piacenza riesce a chiudere 25-20.

NOVARA ACCORCIA –L’avvio è equilibrato (5-5), poi Novara approfitta di un piccolo passaggio a vuoto della squadra di Caprara per andare a riposo sul 12-10. L’Igor non molla l’osso e cerca di riaprire la partita (10-15) con due muri consecutivi. Novara spreca come nel set precedente e dà una mano alla Rebecchi Nordmeccanica (16-19), che accorcia con l’ace di Manzano (entrata nel parziale) e con il muro di Leggeri (20-22). Time out di Pedullà, poi l’Igor chiude 25-20 con il pallonetto di Lombardo.

PIACENZA RADDOPPIA: 2-0 – Questa volta la Rebecchi Nordmeccanica riparte bene, trascinata dalla Van Hecke (fin qui la migliore): 8-4 e time out Novara, in difficoltà in attacco, così Piacenza si ferma sul +4 (12-8). Un paio di invasioni locali aiutano l’Igor (17-15), che a muro trova il -1 (19-18). Un errore della Murphy, però, regala il 22-19 alla Rebecchi Nordmeccanica, che ringrazia e chiude 25-21 con altri due attacchi out ospiti portandosi così sul 2-0.

AL PALABANCA PIACENZA AVANTI 1-0 – L’avvio sorride a Novara, che graffia in contrattacco per il 6-3 piemontese. Meijners accorcia le distanze da posto quattro (6-7), anche se è l’Igor ad asciugarsi in vantaggio (12-10). Ad annullarlo è un bell’attacco di Lucia Bosetti (12-12), che poi firma il muro del sorpasso (14-13), che dà vita a un continuo botta e risposta nel punteggio. Sul 15-17, Caprara chiama time out, poi tre errori ospiti valgono il 19-18 piacentino. Bosetti mette giù il pallone del 22-20, poi quello del 24-21, preludio al 25-21 ad opera di Leggeri (muro).

SQUADRE IN CAMPO – Rebecchi Nordmeccanica e Igor Gorgonzola Novara in campo per gara 1 della semifinale scudetto. Piacenza schiera: Ferretti in palleggio, Van Hecke opposta, Bosetti e Meijners in posto quattro, Leggeri e De Kruijf al centro e Sansonna libero.

PLAY OFF: AL PALABANCA C’È NOVARA – Al Palabanca si alza il sipario sulla semifinale scudetto. C’è Novara ad attendere la squadra di Caprara: la Rebecchi Nordmeccanica affronta quindi il team rivelazione del campionato, che ha saputo eliminare Modena e ha tanta voglia di stupire. Dopo la doppia vittoria su Urbino, Leggeri e compagne, dalle 20.30 di stasera se la vedranno con le piemontesi. I precedenti stagionali parlano tutti a favore delle padrone di casa, che hanno dalla loro parte anche i pronostici. Lunedì la Rebecchi Nordmeccanica tornerà ad essere protagonista su Telelibertà: dalle 20.20 va in onda la rubrica dedicata al volley rosa, con una lunga intervista al presidente Vincenzo Cerciello.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà