Provincia

Amministrative, viaggio tra i Comuni al voto: Besenzone e San Pietro in Cerro

29 aprile 2014

Poltrona da sindaco-800

Sono tre i comuni piacentini chiamati al voto il 25 maggio in cui è stata presentata soltanto una lista. Si tratta di Besenzone, San Pietro in Cerro e Travo.

Le elezioni saranno valide se al voto si recherà il 50% degli aventi diritto, e sarà considerato valido il 50% dei voti. Lo prevede il decreto legislativo 267 del 2000 comma 10 del Testo Unico degli enti locali. In caso contrario il Comune verrà commissariato.

A Besenzone, il sindaco uscente Luigi Garavelli si ricandida per il terzo mandato grazie alla legge Delrio che consente questa possibilità ai primi cittadini dei paesi sotto i 3mila abitanti. Cinquantasette anni, agricoltore, sposato, Luigi Garavelli è a capo della Lista civica per Besenzone.

A San Pietro in Cerro, il sindaco uscente Irina Ciammaichella ha deciso di non candidarsi per il secondo mandato e ha ceduto il testimone a Manuela Sogni di Polignano, impiegata di 39 anni, sposata e madre di 3 figli, nota per l’impegno nel volontariato soprattutto in parrocchia. La lista civica si chiama “Uniti per il nostro territorio”.

Tutti i Comuni al voto
I candidati Comune per Comune

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Foto Gallery Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE