Colicchio-Matteassi: i “grandi vecchi” del Pro firmano il pari con il Caravaggio. Foto

04 Maggio 2014

20140504-184313.jpg

Al Siboni nulla in palio e dunque ne esce un pari che fa felici tutti quanti: il Pro Piacenza saluta il proprio pubblico nell’ultima uscita stagionale con il Caravaggio con un pareggio divertente. Bergamaschi in vantaggio in avvio grazie alla bella conclusione dalla distanza di Valenti che segue il palo centrato da Bignotti agli albori della sfida. Ci pensa allora Matteassi a procurarsi un calcio di rigore (fallo del portiere Rottoli sul sette rossonero) che Colicchio trasforma. E, nella ripresa, sempre dagli undici metri, è il piacentino Girometta a riportare avanti i suoi, subito raggiunti da Matteassi che non perdona dopo l’assistenza di Bignotti. AL Siboni è 2-2: ora il Pro Piacenza, fresco di promozione in Lega Pro, prenderà parte alla poule scudetto per la conquista del titolo di campione della serie D con le vincenti degli altri gironi.

Pro Piacenza-Caravaggio 2-2
Pro Piacenza (4-3-3): Ballerini, Castellana, Rieti, Colicchio, Carminati, Cortesi (41’ st Pessagno), Silva (10’ st Jakimovsky), Marmiroli, Matteassi, Piccolo (10’ st Delfanti), Bignotti. A disp: Tenderini, Melegari, Santi, Dosi, Annarumma, Pasaro. All.: Franzini.
Caravaggio (5-3-2): Rottoli, Crotti, Fornoni, Angioletti, Zucchinali, Urmi (40’ pt Lamesta), Delcarro, Longo, Cereda, Valenti (35’ st Peli), Girometta (35’st Voddo). A disp.: Cambianica, Conti, Sandrini. All.: Crotti.
Arbitro: Zufferli di Udine (Patil-Calegari).
Reti: 9’ pt Valenti, 13’ pt Colicchio rig, 15’ st Girometta rig, 21’ st Matteassi.
Note: Campo in perfette condizioni. Ammoniti: Rottoli, Matteassi, Cortesi. Angoli: 4-4. Recupero: 0’ – 2’.

Notizia delle 16.30
Come era lecito attendersi, partita divertente al Siboni. Caravaggio in vantaggio al 59′ grazie al rigore di Girometta, ma i rossoneri rimettono le cose a posto con Matteassi che sfrutta l’assist di Bignotti.

Notizia delle 15.30
Il Pro Piacenza raggiunge il pareggio al 15′ minuto: é Umberto Colicchio a rivelarsi ancora una volta infallibile dal dischetto del rigore. Il penalty trasformato dall’esperto difensore, fissa il risultato sull’1-1.

Notizia delle 15.15
Valenti, al nono minuto, sfrutta l’assist del piacentino Girometta e scaglia la conclusione dal limite che trova impreparato Ballerini e regala il vantaggio al Caravaggio. Un’autentica beffa visto che in avvio erano stati proprio i rossoneri a sfiorare l’1-0 con Bignotti: il colpo di testa del fantasista si è infranto sulla traversa.

Notizia delle 15
La notizia del grave infortunio occorso al ginocchio di Stefano Franchi nel corso dell’ultima seduta di allenamento offusca solo parzialmente il clima di festa che si respira al Sboni: in campo Pro Piacenza e Caravaggio per una sfida che nulla può dire in ottica graduatoria.
Per la banda di Franzini però, la stagione non si chiude oggi: da domenica prossima infatti, parte la corsa per il titolo di campioni nazionali di serie D. Un titolo del tutto platonico, ma di gran prestigio che vedrà una di fronte all’altra tutte quante le formazioni vincitrici nei rispettivi gironi.
Queste invece le formazioni in campo oggi al Siboni:

PRO PIACENZA: Ballerini, Castellana, Rieti, Colicchio, Carminati, Silva, Cortesi, Marmiroli, Matteassi, Piccolo, Bignotti. All. Franzini
CARAVAGGIO: Rottoli, Crotti, Urmi, Fornoni, Angioletti, Zucchinali, Delcarro, Longo, Valenti, Cereda, Girometta. All. Crotti

© Copyright 2021 Editoriale Libertà