Calcio, il San Giuseppe cambia dirigenza dopo 34 anni. Colonna nuovo presidente

23 Maggio 2014

20140523-182417.jpg

È un piccolo paese calcistico quello del San Giuseppe, oltre mille le persone che gravitano attorno alla società sportiva biancoazzurra. Trecento gli aspiranti calciatori dai 5 anni in su, un centinaio di tecnici e tanti genitori appassionati che seguono le squadre dai Pulcini ai Dilettanti, la prima squadra ha appena festeggiato la promozione in Seconda categoria. Dopo 34 anni, la società cambia dirigenza: un evento epocale per una piccola realtà divenuta il fiore all’occhiello del settore giovanile della nostra città, strettamente legata ai colori nerazzurri dell’Inter, società con la quale prosegue una solida collaborazione. Lo storico presidente Virginio Bersani ha ceduto il testimone a Stefano Colonna che d’ora in avanti guiderà la società, considerata “un esempio di organizzazione e valorizzazione dei rapporti umani”: parola di Daniele Bernazzani, piacentino, da anni nello staff dell’Internazionale. Una delle prime richieste della nuova dirigenza  è quella di avere più spazi perché “ormai, due campi sono pochi per 14 squadre e una scuola calcio”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà