Il Pro Piacenza si ferma a undici metri dalla finalissima scudetto. Le foto

29 Maggio 2014

20140529-205329.jpg

L’avventura del Pro Piacenza si ferma ad un passo dalla finalissima per la conquista dello scudetto di Serie D: la Lupa Roma prevale sui rossoneri ai calci di rigore per 5-4 e sabato prossimo contenderà il titolo al Pordenone. Proprio i friulani, anche in questo caso grazie alla “lotteria” dei calci di rigore, hanno eliminato nel pomeriggio la Lucchese.
Un’autentica beffa per i ragazzi di Franzini che, dopo essere passati in vantaggio con Jacopo Silva al 25’ della ripresa, sono stati raggiunti all’ultimo istante dai laziali: Capodaglio firma l’1-1 e porta il match ai rigori. Decisivi gli errori dagli undici metri di Jakimovsky e Castellana.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà