E’ nato il nuovo Consorzio Agrario. Si chiama Terrepadane

20 Giugno 2014

Terre Padane

Si chiama “Terrepadane” e nel logo riporta “Consorzio Agrario dal 1900”. Un orgoglio non solo piacentino ma nazionale: è nato ufficialmente il nuovo Consorzio agrario, una realtà che, dall’unione di Piacenza e Milano, ha fatturato oltre 148 milioni di euro e quest’anno registrerà un aumento di fatturato del 22 per cento, tagliando così il traguardo di 180 milioni e raddoppiando i dipendenti, passati da 57 a 104. Si tratta di una colonna del Nord Italia.

Per l’occasione piazza Cavalli si è tinta di giallo, colore simbolo della Coldiretti, ospitando il mercato interregionale di Campagna amica, con musica popolare e orti dedicati ai più piccoli. Oltre a Roberto Moncalvo, presidente nazionale Coldiretti, Mauro Tonello, presidente regionale, Ettore Prandini, presidente Coldiretti Lombardia, presente anche Jimmy Ghione di Striscia la Notizia che ha sottolineato l’importanza della battaglia per il Made in Italy.

“In Italia ci sono i controlli, all’estero no, lì si annida il problema – ha detto -. Purtroppo ormai, il “tarocco” in molti Paesi ha superato l’originale, con una perdita di oltre 60 miliardi per l’Italia. Lo scorso anno la perdita era stata di 50 miliardi”. “Il nostro Consorzio sarà invece il consorzio per l’agricoltura di chi ama l’Italia, un orgoglio di tutti” ha detto il presidente del Consorzio, Marco Crotti.

“Si deve promuovere un nuovo modo di concepire lo sviluppo – ha detto il presidente nazionale di Coldiretti, Roberto Moncalvo -. Questo nuovo consorzio avrà un ruolo decisamente importante in Italia; non è fatto di consigli d’amministrazione, avrà un ruolo, lo possiamo dire, di primogenitura nel Paese. Oggi è un momento di festa: nasce un’esperienza nuova, ma nel solco di una tradizione che qui a Piacenza ha fatto la storia”.

Coldiretti ha poi premiato con una targa il direttore di Libertà, Gaetano Rizzuto, per la vicinanza del quotidiano alle battaglie degli agricoltori. Hanno invece ricevuto due libri sui saperi antichi – due pezzi unici – il presidente Moncalvo e il giornalista Paolo Massobrio, moderatore dell’evento.

NOTIZIA DELLE 7
Convegno oggi al Gotico. Nome e logo nuovi per il Consorzio Agrario
Avrà inizio alle 10 di questa mattina a palazzo Gotico il convegno “L’alba di un nuovo Consorzio per l’agricoltura di chi ama l’Italia”, promosso dalle Coldiretti di Emilia e Piacenza e di Milano-Lodi-Monza-Brianza e dal Consorzio agrario di Piacenza.

Previsto l’intervento del presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo, per la prima volta a Piacenza. Il convegno sarà anche l’occasione per la presentazione ufficiale dei nuovi nome e logo del Consorzio agrario che dopo avere terminato completamente l’operazione di acquisizione di quelli di Milano e Lodi, assume una natura territoriale più ampia e non più legata solamente al territorio provinciale.

Al convegno sarà anche Jimmy Ghione, inviato di Striscia la Notizia che andrà alla scoperta del falso Made in Italy.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà