Ruiz regala il sogno alla Costarica: per l’Italia si complica il cammino mondiale

20 Giugno 2014

20140620-183133.jpg
Si complica il cammino azzurro ai mondiali brasiliani: Ruiz condanna l’Italia e regala alla sorprendente Costarica una vittoria di misura che vale la storica qualificazione agli ottavi di finale. Un traguardo che la squadra di Prandelli proverà a centra martedì prossimo quando, ancora alle 18, affronterà l’Urugay in un match per cuori forti: anche con un pareggio Balotelli e soci proseguirebbero la loro avventura mondiale. Per riuscirci però, servirà una squadra ben diversa rispetto a quella lenta e prevedibile osservata nel corso dei 90 minuti di Belo Horizonte.

Notizia delle 18
L’aperitivo dei piacentini è colorato di azzurro: Italia e Costarica sono in campo
Il centro storico si è svuotato, all’uscita dagli uffici è scattata la corsa verso il primo televisore sintonizzato su Italia-Costarica, secondo appuntamento mondiale per l’undici di Prandelli reduce dal successo con l’Inghilterra: anche i piacentini sono in preda alla febbre azzurra. Gioca Buffon, mentre non c’è Paletta al centro della difesa: l’Italia è a caccia del successo che significherebbe qualificazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà