Piacenza

Il Piacenza si gioca i jolly nella ripresa: vittoria e sorpasso in vetta

26 ottobre 2014

20141026-200612.jpg

Vittoria da brividi e sorpasso in vetta alla classifica: il Piacenza piega non senza difficoltà il Montemurlo dopo un primo tempo noioso e un match che vive la sua fase decisiva subito dopo il riposo. Prima i biancorossi passano con una punizione di Zanardo, ma due minuti dopo Mei atterra Mezgour in area: rigore ed espulsione, con i pratesi che raggiungono l’1-1 proprio grazie all’attccante marocchino. Sessanta secondi dopo, altro rigore: Marrazzo lo trasforma e manda in orbita il Piace, ora solitario in testa.

Aggiornamento
Fuochi d’artificio al Garilli dove il Piacenza, nel giro di tre minuti, è passato in vantaggio grazie ad una punizione di Zanardo, ha subito il recupero di rigore del Montemurlo con Mezgour, con tanto di espulsione per Mei, ma un minuto più tardi altro rigore per il Piace: Marrazzo ha firmato al 58′ la rete del 2-1.

Aggiornamento
Regge l’urto dell’attacco biancorosso la difesa del Jolly Montemurlo che, con buona organizzazione e senza affanni, ha respinto i tentativi di un Piacenza poco incisivo nel corso del primo tempo che si è chiuso sullo 0-0. Rare occasioni da gol, con i biancorossi che sono andati vicini al gol con un paio di tentativi di Marrazzo e Saber. Volpe e compagni, nel corso della ripresa, devono velocizzare i ritmi per sperare di sbloccare il match.

Aggiornamento
Il Piacenza, come previsto, tiene il comando delle operazioni con il Jolly Montemurlo che rimane arroccato nella propria area. Biancorossi vicini al gol in un paio di circostanze, ma sia Marrazzo che Saber non inquadrano i pali. Il tiro rasoterra di Mauri del 23′ trova invece pronto, centralmente, il portiere ospite Biagini.

Notizia delle 14.30
Al Garilli va in scena la sfida tra Piacenza e l’ultima della classe Jolly Montemurlo: i biancorossi sono a caccia del successo che consentirebbe alla squadra di Monaco, in caso di risultato favorevole tra Este e Delta Porto Tolle, l’aggancio alla vetta.
Il tecnico pugliese non stravolge la formazione vista all’opera domenica scorsa in Veneto: unica variazione, dentro Saber per Minasola.

PIACENZA: Di Graci, Battistotti, Ruffini, Mei, Adiansi; Tarantino, Mauri; Volpe, Zanardo, Saber; Marrazzo. All. Monaco (Cabrini, Colicchio, Strozzi, Sanashvili, Redaelli, Compiani, Corso, Minasola, Delfanti)
JOLLY MONTEMURLO: Biagini, Olivieri, Manetti, Raimondo, Lamma, Mazzanti, Di Vito, Lupetti, Mezgour, Giovannelli, Signorino. All. Settesoldi
Arbitro: Fichera di Catania

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE