Piacenza

Piace, crisi nera. Fratelli Gatti: “I giocatori possono andarsene”

16 novembre 2014

20141116-184952.jpg

“Giocheremo per salvarci e non do nessuna speranza ai tifosi. Non torneremo sul mercato di riparazione, anzi, se alcuni giocatori volessero andarsene sono liberi di farlo”. Sono queste le dichiarazioni shock rilasciate dai fratelli Gatti al termine della partita con la Corregese che ha visto i biancorossi uscire sconfitti per 3-2. A breve ulteriori aggiornamenti.

Aggiornamento
Il Piacenza è in piena crisi. Nel silenzio del Garilli chiuso dal giudice sportivo, i biancorossi sono piegati per 3-2 dalla Correggese: è la terza sconfitta consecutiva per la squadra di Monaco, ora a -8 dalla vetta.
E pensare che con la Correggese il match si mette in discesa sin dall’avvio: tra il 17′ e il 27′ Lisi e Orlandi firmano il tremendo uno-due che serve ad annientare una Correggese che cresce con il trascorrere dei minuti. In chiusura di frazione è Perna, da azione d’angolo, a riaprire la contesa con un preciso colpo di testa.
Nel secondo tempo il Piace è punito immediatamente dalla conclusione dalla distanza di Grandolfo: Ferrari non è irreprensibile. E l’estremo difensore biancorosso la combina grossa al 70′ sul tiro da distanza siderale di Selvatico: sulla difettosa ribattuta dell’estremo difensore, ancora Grandolfo griffa il 3-2. Subito dopo Girometta spreca una mega occasione, imitato poco dopo da Orlandi. Per il Piace è notte fonda e i tifosi all’esterno dello stadio danno avvio alla contestazione.

Aggiornamento
Incredibile occasione da rete per il Piacenza: al 76′ grande mischia nel cuore dell’area di rigore, Girometta spara a colpo sicuro a porta sguarnita, ma il tiro è troppo debole e un difensore respinge sulla linea di porta.

Aggiornamento
Beffa clamorosa al Garilli: il tiro da quaranta metri di Selvatico trova la respinta difettosa di Ferrari: Grandolfo da due passi non si fa pregare e da due passi firma il gol del sorpasso. Al 70′ è 3-2 in favore della Correggese.

Aggiornamento
Intorno all’ora di gioco attimi di tensione in camp: la Correggese cerca di perdere attimi preziosi, Ruffini strappa il pallone ad un giocatore reggiano e ne nasce una collutazione: a farne le spese è Corso, in fase di riscaldamento, espulso dal direttore di gara. Il Piace nel frattempo non punge in attacco.

Aggiornamento
Apertura di ripresa shock per il Piace che subisce dopo soli 2 minuti la rete del pari: è Grandolfo, con un destro dalla distanza, a griffare la rete del 2-2.

Aggiornamento
Doccia fredda al 30′ con la Correggese che riapre inaspettatamente la sfida: calcio d’angolo da sinistra e, di testa, è Perna a timbrare di testa la rete del 2-1, anticipando tutti sul primo palo.

Aggiornamento
Al 27′ arriva io gol del raddoppio: ancora una volta fuga mancina di Lisi che, dopo la frenata in piena area, trova dalla parte opposta Orlandi: destro al volo e rete del 2-0 servita. Il Piace controlla la gara e affonda in velocità quando ne ha l’opportunità.

Aggiornamento
Al 17′ il Piace passa in vantaggio: Lisi sfrutta alla grande lo splendido assist di Marrazzo e, dal cuore dell’area defilato a sinistra, trova l’angolino con un piatto destro secco. Poco prima, a parti invertite, era stato Marrazzo a sciupare una clamorosa palla gol disinnescata alla grande da Pellitteri.

Notizia delle 14.30
Partita a porte chiuse al Garilli dove il Piacenza affronta una diretta concorrente per la corsa alla Lega Pro come la Correggese. La società biancorossa paga a caro prezzo i cori di stampo razzista indirizzati al direttore di gara di Thermal Abano-Piacenza.
Monaco, dopo le due sconfitte consecutive, punta su Ferrari che prende il posto di Di Graci tra i pali, mentre in attacco c’è Marrazzo sostenuto ai lati da Saber e Orlandi.
Queste le formazioni:

PIACENZA: Ferrari, Battistotti, Adiansi, Tarantino, Ruffini, Mei, Orlandi, Mauri, Marrazzo, Saber (73′ Sanashvil), Lisi (73′ Girometta). All. Monaco (Di Graci, Colicchio, Zagnoni, Redaelli, Corso, Zanardo, Delfanti)

CORREGGESE: Pellitteri, Retella, Bigolin, Selvativo, Bertoli, Perna, Zanola, Lari, Ferrari (65′ Camara), Arrascue, Grandolfo. All. Bagatti

Arbitro: Detta di Mantova

20141116-184505.jpg

20141116-185031.jpg

20141116-185002.jpg

20141116-184924.jpg

20141116-184914.jpg

20141116-184859.jpg

20141116-184846.jpg

20141116-184834.jpg

20141116-184823.jpg

20141116-184812.jpg

20141116-184801.jpg

20141116-184741.jpg

20141116-184545.jpg

20141116-184531.jpg

20141116-184519.jpg

20141116-185415.jpg

20141116-185404.jpg

20141116-185353.jpg

20141116-185341.jpg

20141116-185330.jpg

20141116-185317.jpg

20141116-185306.jpg

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE