Piacenza

Il Piace non sa più vincere,i tifosi contestano. Gatti: “Avanti con Monaco”

23 novembre 2014

20141123-184220.jpg
Dopo l’esplicita richiesta dei tifosi che hanno invitato mister Francesco Monaco a rassegnare le proprie dimissioni, è il numero uno biancorosso Marco Gatti ad escludere possibilità di ribaltone in panchina: “Siamo con il nostro allenatore e siamo intenzionati a proseguire con lui fino al termine della stagione – ha dichiarato il presidente -. Marrazzo? Probabilmente in settimana il tecnico ha visto altri giocatori maggiormente in condizione e ha puntato su di loro. Si tratta di scelte tecniche”.
E sul fronte mercato è lo stesso dirigente a confermare come “la società si muoverà per reperire elementi che possano rinforzare la rosa. Oggi a Formigine però, ho visto una squadra in grado di fare la partita per 90 minuti, che non ha mai subito e che purtroppo paga a caro prezzo, ancora una volta, le troppe occasioni fallite”.

Aggiornamento
Niente da fare: il Piacenza rimanda nuovamente l’appuntamento con la vittoria che manca ora da quattro turni. A Formigine i biancorossi sfiorano il gol nel primo tempo con Girometta, in campo a sorpresa al posto di Marrazzo, dopodichè la squadra di Monaco non riesce ad imprimere un deciso cambio di ritmo alla sfida che scivola via senza sussulti particolari. Nella ripresa Piace vicino all’1-0 in un paio di circostanze (Orlandi e Delfanti), ma il fortino modenese regge senza particolari affanni. Marrazzo rimane in panchina per tutti i 90 minuti.
Al triplice fischio, scatta inesorabile la contestazione nei confronti di mister Monaco che ha però escluso l’ipotesi dimissioni.

Aggiornamento
Un Piacenza che fatica a trovare spiragli nella difesa modenese, chiude il primo tempo sullo 0-0. Clamorosa l’occasione sciupata da Girometta poco prima del 30′ a tu per tu con Oppici. Un pareggio sostanzialmente giusto ma che non può certo soddisfare i biancorossi, anche alla luce dei risultati che giungono dagli altri campi. Vince anche il Fiorenzuola nel match interno con il Mezzolara: in gol Lucci, abile nello scaraventare in rete la ribattuta del portiere sul calcio di rigore da lui stesso calciato.

Aggiornamento
Il Piace cresce con il trascorrere dei minuti e intorno alla mezz’ora ecco la prima vera palla gol: Girometta sciupa la perfetta assistenza di Orlandi calciando sul palo a tu per tu con Oppici. Poco prima era stato un colpo di testa di Zagnoni a sfiorare il bersaglio su azione d’angolo.

Notizia delle 10
Servirà un Piacenza ben diverso a quello osservato nel corso delle ultime uscite di campionato oggi a Formigine. La squadra di Monaco è chiamata al riscatto dopo tre sconfitte consecutive che l’hanno spinta dal primo al quinto posto in coabitazione con il Fiorenzuola.
Come annunciato, c’è Di Graci a difesa dei pali, mentre in attacco Girometta è in campo al posto di Marrrazzo, inizialmente in panchina.
Questa la formazione schierata dal tecnico piacentino al cospetto della formazione modenese:

FORMIGINE: Oppici, Casini, Budriesi, Benedetti, Alessandrini, Caselli, Hoxha, Perelli, Puglisi, Artiaco, Orlando. All. Belletti.
PIACENZA: Di Graci, Zagnoni, Ruffini, Colicchio, Adiansi, Tarantino, Mauri, Orlandi, Minasola, Lisi, Girometta. All.: Monaco (Cabrini, Battistotti, Mei, Redaelli, Saber, Compiani, Volpe, Delfanti, Marrazzo)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE