Piacenza

Champions League: Instanbul asfalta Nordmeccanica Rebecchi. Foto

26 novembre 2014

20141126-230847.jpg

Al PalaBanca si affrontano Nordmeccanica Rebecchi Volley e VakifBank Istanbul. L’incontro è valido per la seconda giornata di Champions League, Pool E.
Coach Chiappini deve rinunciare all’ultimo momento all’infortunata Chiara Di Iulio, recupera Manuela Leggeri, almeno per la panchina.
La partita è subito nelle mani della formazione di Guidetti, che al secondo time out conduce 16-8. Piacenza prova a reagire e piazza un break che dà speranza: 12-18. Ma una schiacciata e un ace di Vasileva riportano le turche a distanza di sicurezza. Il controbreak di 7-0 chiude il parziale: 25-12.
Il secondo set comincia con un certo equilibrio. Almeno inizialmente Piacenza riesce a contenere le ospiti: 9-13. Ma poi il VakifBank torna in cattedra e Nordmeccanica Rebecchi è costretta a cedere anche questo parziale nonostante lotti su ogni pallone: 25-14.
Il terzo è il set più equilibrato. Piacenza riesce ad andare spesso in vantaggio: 5-3, 11-9, 14-12 grazie ai punti di Sorokaite. Ma poi arriva il ritorno delle ospiti, trascinate da Costagrande. Per il VakifBank adesso è tutto facile: la squadra turca chiude l’incontro senza problemi, conquistando altri tre punti europei.
Piacenza si arrende a testa alta di fronte alle vice campionesse d’Europa e campionesse di Turchia in carica. Con tre assenze pesanti come quelle di Leggeri, Vargas e Di Iulio era difficile fare di più. La squadra ha lottato, ma il divario stavolta era davvero evidente. Prossimo appuntamento domenica alle 18 a Bergamo, per il campionato.

NORDMECCANICA REBECCHI PC ​0
VAKIFBANK ISTANBUL ​3

(12-25; 14-25; 18-25)

NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA Sorokaite 4, Valeriano 2, Dirickx 1, Leggeri, Van Hecke 12, Carocci (L), Brussa, Di Iulio, Borgogno 4, Angeloni 2, Wilson 4, Caracuta. All. Chiappini.

VAKIFBANK ISTANBUL Orge, Sonsirma, Karadayi (L), Akman, Akin, Toksoy, Sheilla 14, Vasileva 13, De Kruijf 10, Rasic 7, Aydemir 4, Costagrande 10. All. Guidetti.

Arbitri Skudnik (Slo) e Blyaert (Bel).

LA SITUAZIONE – Esaurita anche la seconda giornata nella Pool E, con due successi esterni: Cannes e Istanbul passano a Belgrado e a Piacenza. Il prossimo turno è in programma tra due settimane.
SECONDA GIORNATA: Nordmeccanica Rebecchi Piacenza-Vakifbank Istanbul (Tur) 0-3; Partizan Vizura Beograd (Ser) – RC Cannes (Fra) 2-3.

LA CLASSIFICA: Vakifbank Istanbul 6, RC Cannes 4, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 1, Partizan Vizura Beograd 1.
TERZA GIORNATA: Partizan Belgrado-Nordmeccanica Rebecchi Piacenza (9 dicembre); VakifBank Istanbul-Cannes (11 dicembre).

Notizia delle 10
Volley spettacolo al Palabanca: pericolo turco per Nordmeccanica Rebecchi
Nordmeccanica Rebecchi prova ad uscire dalla mini crisi che sembra aver investito la formazione campione d’Italia. VakifBank Instanbul non è certo cliente tra i più indicati per sperare di interrompere la serie di tre sconfitte (due in campionato, una all’esordio europeo) che ha visto protagonista la compagine di coach Alessandro Chiappini. Le turche saranno di scena questa sera al Palabanca per il secondo turno di Champions League: dalle 20.30, la capolista del campionato turco testerà le reali potenzialità delle piacentine in un match che promette spettacolo. Dopo il ritorno di Stefania Sansonna e Martina Guiggi di domenica scorsa con Novara, sarà Robin De Kruijf la grande ex di turno nel sestetto allenato da Giovanni Guidetti, e che ha in Carolina Costagrande, la schiacciatrice argentina naturalizzata italiana, uno dei propri punti di forza. Le turche hanno conquistato la coppa dei campioni nelle stagioni 2011 e 2013 e sono reduci dalla finale della scorsa edizione dove sono state sconfitte dalla Dinamo Kazan di Antonella Del Core. Per Nordmeccanica Rebecchi servirà un’impresa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE