Piacenza

Bonaccini a Gragnano: “Sarò il presidente di tutti”

28 novembre 2014

Stefano Bonaccini

Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, è intervenuto questa mattina a Gragnano in occasione dell’inaugurazione della nuova centrale a cippato, a cui il Comune lavora da almeno sei anni. Il sistema di teleriscaldamento ha visto un investimento di 640mila euro (350mila euro fondi europei Psr, 190mila euro di risorse comunali e 100mila euro donati da un privato, famiglia Locatelli).

Bonaccini ha garantito che sarà il presidente di tutti, anche della provincia – unica in regione – che ha visto perdere il centrosinistra. Sulle Province, ha annunciato la volontà di procedere per aree vaste, che potrebbero vedere l’Unione di Parma e Piacenza (e in prospettiva Reggio e Modena, come macro area Emilia). Per quanto riguarda i treni che avrebbero dovuto collegare Piacenza a Milano, con partenza ogni mezz’ora, Bonaccini ha spiegato di aver già pronta la lettera da inviare al governatore lombardo Roberto Maroni per chiedere un incontro urgente. E sulla giunta: “Sarà espressione di grande rinnovamento”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE