Piacenza

Festival del Fumetto: il disegnatore piacentino Freghieri “migliore in Italia”

5 dicembre 2014

Festival Fumetto

“Provo stima nei confronti di Dylan Dog, ha una sua etica e un suo carattere. È un personaggio in cui vorrei anche riconoscermi”.
Il piacentino Giovanni Freghieri, recentemente insignito a Reggio Emilia del premio come miglior disegnatore italiano, accoglie così le telecamere di Telelibertà, entrate in anteprima al Festival del Fumetto, che da domani all’8 dicembre si aprirà nella Chiesa della S.S. Vergine del Carmelo in via Nova.

La mostra con l’esposizione di tavole originali proseguirà fino al 14 dicembre e quest’anno l’offerta è decisamente più ampia rispetto alla passata edizione. I principali protagonisti saranno proprio Dylan Dog e Dampyr, a cui saranno rispettivamente dedicate le giornate di sabato e di domenica. Freghieri, che è il più longevo disegnatore di Dylan Dog, spiega che a distanza di 40 anni il suo mestiere non è cambiato: avverso alle nuove tecnologie e ai computer, il disegnatore non ha mai smesso di utilizzare inchiostro e matita.

Lunedì invece spazio all’Horror Day, con una rassegna di corti e filmati. Autori e critici animeranno la manifestazione, organizzata da Ora Pro Comics, ad ingresso gratuito. Tra le tante iniziative ci sarà anche la presentazione dell’anteprima della serie televisiva “Nero” diretta dal regista di Telelibertà Giuseppe Piva. L’appuntamento è per domenica pomeriggio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE