Piacenza

Stop alla serie nera, il Copra Volley espugna Latina in cinque set

7 dicembre 2014

20141207-183025.jpg

Il Copra Volley interrompe la serie di sconfitte consecutive giunte a tre: i ragazzi di Radici piegano Latina al tie break e conquistano due punti che consentono ai piacentini di coltivare speranze di qualificazione alla coppa Italia.
Dopo un primo set ad appannaggio dei padroni di casa, nel secondo parziale è arrivata la reazione di Zlatanov e soci. Con Poey nel ruolo di opposto (buona la sua prova), Top Volley Latina torna avanti nel terzo set approfittando delle imprecisioni del Copra che però firma un quarto set eccellente, con ottime percentuali a muro. Il tie break regala sorrisi a Piacenza subito avanti. Ci rimarrà fino al termine.

TOP VOLLEY LATINA-COPRA VOLLEY PIACENZA 2-3
(25-20, 15-25, 25-23, 21-25, 11-15)

Aggiornamento
È il muro a fare la differenza nel quarto set e il Copra Volley allunga la sfida al quinto set. I biancorossi dominano il parziale che si chiude con il punto di Alletti che vale il 25-21.

Aggiornamento
C’è grandissimo equilibrio in campo ma Latina, nel finale di terzo parziale, approfitta degli errori dei biancorossi e conquista il 2-1. 25-23 il risultato con il quale si conclude il set. Bene il cubano Poey, anche se in chiusura di frazione un paio di sbavature dell’opposto cubano costano care.

Aggiornamento
Nel secondo set, dopo un avvio in salita, il Copra Elior piazza la zampata che consente ai biancorossi di tornare in partita. Termina 25-15 in favore di Zlatanov e soci che si portano sull’1-1.

Aggiornamento
Il primo set scorre sul filo dell’equilibrio fino ad un video check che inverte una decisione arbitrale favorevole ai biancorossi: Latina si porta sul 18-16 e ingrana la quarta fino al 25-20 finale che vale il primo parziale in favore dei padroni di casa.

Il Copra è in campo con Vermiglio a dirigere l’orchestra nella quale fa il proprio esordio il cubano Poey nel ruolo di opposto; Alletti e Ostapenko sono i centrali con Zlatanov e Massari ad agire in banda e Mario Junior libero.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE