Tabù sfatato: fulmine Lisi e il Piacenza spazza via il Delta Porto Tolle. Foto

01 Marzo 2015

Piacenza Calcio Porto Tolle per P.Gentilotti (FotoDELPAPA) esultanza

Il Piacenza sfata il tabù Garilli e piega il Delta Porto Tolle grazie ad una rete di Lisi al 74′. I biancorossi confermano le ottime impressioni maturate nel corso dei precedenti turni esterni e con una prova contraddistinta da una grande concentrazione e da un’ottima gestione delle forze, ottengono tre punti che valgono il quarto posto. Dopo un primo tempo ad alti ritmi con Volpe che sciupa una clamorosa occasione dopo una ripartenza di Lisi, nel corso della ripresa capitalizza la maggiore pressione sulla difesa veneta. Dopo alcune chances gettate alle ortiche, ci pensa Tiboni a innescare a dovere Lisi che sfonda a sinistra e con l’esterno destro buca l’estremo difensore veneto: è la rete che decide la sfida, con lo stesso Tiboni che subito dopo si divora la palla del raddoppio. Poco male: la risalita del Piace prosegue.

PIACENZA-DELTA PORTO TOLLE 1-0

PIACENZA: Tarolli; Ruffini, Di Maio, Colicchio, Zagnoni; Corso, Montanari (82′ Tarantino), D’Aniello (57′ Minasola); Volpe, Girometta (63′ Tiboni), Lisi. All. De Rosa (Di Graci, Battistotti, Cifarelli, Orlandi, Mauri, Delfanti)
DELTA PORTO TOLLE:Bianco, Acka (68′ Bonaventura), Tedesco, Politti, Giorgino, Garbini, Laurenti, Bargiggia, Baldrocco (82′ Gherardi), Pradolin, Pandiani. All. Benuzzi (Vimercati, Taribello, Procida, Azzolin, Guiducci, Greggio, Conti)
Arbitro:Cudini di Fermo
Rete: 74′ Lisi

Aggiornamento
Al 74′ Piacenza in vantaggio: ottimo il servizio in profondità di Tiboni, da poco entrato al posto di Girometta, e Lisi pronto allo scatto: esterno destro micidiale assestato sul primo palo e biancorossi avanti di un gol. Un vantaggio tutto sommato meritato per i ragazzi di De Paola.

Aggiornamento
Il Piacenza alza i giri del proprio motore ma non arriva il gol del vantaggio: proseguono gli errori di mira da parte degli attaccanti biancorossi in area avversaria. Volpe, Girometta e Lisi sciupano alcune ottime occasioni e Bianco la fa franca.

Aggiornamento
Riprende il secondo tempo, nessun cambio operato dai due allenatori: primo tempo con un’occasione per parte, dopodichè 45 minuti di buoni contenuti agonistici e ritmi notevoli.

Aggiornamento
Clamorosa occasione sciupata al 16′ da Volpe servito alla perfezione da Lisi in fuga solitaria a sinistra: il destro in corsa del capitano, da due passi, sfiora il palo alla sinistra di Bianco. Partita godibile con ritmi più che accettabili.

Notizia delle 14.30
Un Piacenza incerottato cerca di sfatare il tabù Garilli con il temibile Delta Porto Tolle. La squadra di De Paola non vince in casa dal 14 dicembre scorso quando fu il Fiorenzuola ad arrendersi ai biancorossi, allora allenati da mister Monaco. In attacco c’è Girometta che vince il ballottaggio con Tiboni, mentre a centrocampo è tempo di esordio dal primo minuto per il baby D’Aniello. Queste le formazioni in campo:

PIACENZA: Tarolli; Ruffini, Di Maio, Colicchio, Zagnoni; Corso, Montanari (82′ Tarantino), D’Aniello (57′ Minasola); Volpe, Girometta (63′ Tiboni), Lisi. All. De Rosa (Di Graci, Battistotti, Cifarelli, Orlandi, Mauri, Delfanti)
DELTA PORTO TOLLE:Bianco, Acka (68′ Bonaventura), Tedesco, Politti, Giorgino, Garbini, Laurenti, Bargiggia, Baldrocco (82′ Gherardi), Pradolin, Pandiani. All. Benuzzi (Vimercati, Taribello, Procida, Azzolin, Guiducci, Greggio, Conti)
Arbitro:Cudini di Fermo

© Copyright 2021 Editoriale Libertà