Lezione di calcio al Garilli: il Teramo surclassa il Pro Piacenza. Le foto

18 Marzo 2015

image

Il Teramo si conferma rullocompressore del girone B e sbriga la pratica Pro Piacenza con sorprendente semplicità: al Garilli termina 3-0. Gli abruzzesi approfittano della pessima serata della squadra di Franzini che è castigata già al 28′, quando un fulmineo contropiede susseguente ad un calcio di punizione in favore dei rossoneri, è chiuso da Musello con il tocco sotto misura che vale il vantaggio degli uomini di Vivarini. Non arriva l’attesa reazione di Matteassi e compagni che anzi, rischiano grosso in un paio di circostanze: Alfonso ci mette una pezza su un paio di tentativi di Lapadula e al riposo si va con il minimo svantaggio.
Ad inizio ripresa, nonostante il tardivo risveglio e un Danilo Alessandro che prova alcune incursioni delle sue, è il Teramo a trovare il colpo del ko: Donnarumma non perdona su un pallone perso ingenuamente da Castellana e firma così il 2-0, 17esimo centro personale in stagione. Al 90′, è Lapadula a mettere il sigillo per il 3-0 conclusivo.
Dopo la brutta caduta di Savona, seconda sconfitta consecutiva per un Pro Piacenza che dà l’impressione di pagare la stanchezza dopo la lunga rincorsa che ha consentito ai rossoneri di abbandonare il temutissimo ultimo posto. Uno spettro che, la vittoria a sorpresa del S.Marino sul Pisa, riemerge in maniera consistente: scendono a 2 i punti di vantaggio sui titani. Prossimo impegno per il Pro, domenica a Ferrara sul campo della Spal.

PRO PIACENZA: Alfonso; Rieti, Silva, Bini, Castellana; Barba, Bacher, Schiavini (34′ s.t. Mascolo); Matteassi, Giovio, Alessandro. All. Franzini (Iali, Sane, Marmiroli, Caboni, Mella, Speziale)
TERAMO: Tonti, Scipioni, Perrotta, Cenciarelli (10′ s.t. Milecivic), Caidi, Speranza, Di Paolantonio, Amadio, Donnarumma (38′ s.t. Bucchi), Lapadula, Masullo (43′ s.t. Petrella). All. Vivarini (Cappa, Diakieté, Brugaletta, Di Matteo)
Arbitro: Morreale di Cuneo
Reti: 28′ Masullo, 61′ Donnarumma, 90′ Lapadula

30esima giornata
Forlì-Prato 2-2
Pistoiese-Santarcangelo (rinviata)
Pro Piacenza-Teramo 0-3
L’Aquila-Spal 0-1
Ancona-Tuttocuoio 2-1
Reggiana-Gubbio 3-1
Pontedera-Ascoli 0-0
San Marino-Pisa 1-0
Carrarese-Savona 2-2
Grosseto-Lucchese 1-1

CLASSIFICA Teramo e Ascoli 58; Reggiana 52; Pisa 47; Ancona 45; Pontedera 43; L’Aquila 42; Spal 40; Tuttocuoio, Lucchese e Carrarese 38; Gubbio 36; Grosseto (-1) 34; Pistoiese* 33; Santarcangelo 31; Prato e Savona 31; Forlì 30; Pro Piacenza (-8) 28; San Marino 26.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà