Il Copra volley non giocherà i play off: al Palabanca vince Padova

22 Marzo 2015

20150322-202659.jpg

Il Copra volley perde in casa con Padova e dice addio alle speranze di partecipare ai play off. Gli ospiti conquistano i primi due set, i biancorossi riaprono la gara nel terzo e lottano fino all’ultimo nel quarto che termina ai vantaggi. Finisce 3-1 a favore degli avversari. Ai biancorossi, per restare aggrappati alla corsa, serviva invece una vittoria piena. “Avrei preferito vincere, ma siccome quest’anno non ci facciamo mancare niente, ecco l’ennesima delusione” ha commentato il presidente del Copra volley Guido Molinaroli. Riferendosi alla stagione turbolenta per le note vicende societarie, Molinaroli ha anche aggiunto: “Forse il mancato accesso ai play off è il male minore”.

NOTIZIA DELLE 19.30 – Addio corsa play off, ora è ufficiale: il Copra volley quest’anno terminerà il suo campionato con la regular season. Con Padova, ora avanti 2-1, serviva una vittoria piena e inoltre Molfetta ha battuto Ravenna per 3-2.
Tutto questo, nonostante nel terzo set, la musica sia cambiata al Palabanca: il Copra ha iniziato a giocare ed è pieno di applausi per l’azione mozzafiato del 17-11, preludio al 25-15 finale.

NOTIZIA DELLE 19 – Il Copra volley ormai non ha speranze di accesso ai play off: gli ospiti di Padova conducono 2-0 al Palabanca. Il secondo parziale vede l’ingresso di Kohut per Alletti dall’inizio, ma il Copra continua ad essere in giornata-no: 25-18 e 2-0 per Padova tra qualche timido fischio del palazzetto.

NOTIZIA DELLE 18.30 – Brutto Copra volley nel primo set: i biancorossi di Camperi cedono 25-19 a Padova. Non basta un buon Tencati. Gli ospiti conquistano il primo parziale al Palabanca.

NOTIZIA DELLE 18 – Copra Piacenza e Tonazzo Padova in campo al Palabanca. La squadra di Camperi inizia con Tavares in palleggio, Poey opposto, Alletti e Tencati al centro, Zlatanov e Papi schiacciatori e Mario Junior libero.

NOTIZIA DELLE 8 – Al Copra volley oggi serve una vittoria piena da tre punti per continuare a sperare di accedere ai play off scudetto. I biancorossi, che alle 18 ospiteranno al Palabanca il Tonazzo Padova, non hanno alternativa. La squadra piacentina, guidata da coach Marco Camperi, arriva all’appuntamento con qualche acciacco: capitan Zlatanov è reduce da una tonsillite, mentre Alletti ha accusato un problema al ginocchio.
Occhi puntati anche sulla gara tra Molfetta e Ravenna, le due formazioni che occupano gli ultimi due posti utili per accedere ai play off. In caso di vittoria per 3-2 dei pugliesi, Piacenza sarebbe tagliata fuori dai giochi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà