Piacenza

Sport e crisi a Fuori Sacco. Molinaroli: “Servono due milioni”

8 aprile 2015

20150408-233334.jpg

“Per completare un campionato dignitoso, senza acuti e paragonabile a quello appena concluso, servirebbero almeno 2 milioni e mezzo di euro. Gli assi? Sempre più rari e se anche ne avessi ancora uno nella manica, direi nulla finché non ci sarebbe qualcosa di certo”. Il ciclone Guido Molinaroli si è abbattuto anche allo Spazio Rotative e la crisi del Copra Volley ha rappresentato il piatto forte di un’intera serata dedicata ai problemi, o per meglio dire, alla crisi dello sport piacentino.

Non solo Copra, perché a Telelibertà, oltre al numero uno della società biancorossa, c’erano anche altri grandi protagonisti dello sport di casa nostra che si trovano ad affrontare i problemi legati alla crisi, ma non solo. Nel corso dei novanta minuti di diretta orchestrati dai padroni di casa, Nicoletta Bracchi e Michele Rancati, sono emersi aspetti legati anche alle difficoltà di un contesto complicato come quello cittadino che non sembra agevolare affatto chi punta a fare sport ad alti livelli.

“Manca un progetto di accoglienza legato all’evento” è stato uno dei concetti espressi da Alessandro Confalonieri, insieme a Pietro Perotti, anima della Half Marathon fon Unicef, ridimensionata dopo 18 anni di fasti e reduce dalla prima edizione dimezzata dello scorso anno. E nonostante tutto, il prossimo 3 maggio, saranno addirittura 6mila le persone che affolleranno piazza Cavalli per la nuova edizione. Diciannove anni di corsa che hanno fruttato all’Unicef ben 800mila euro, utilizzati per i più meritevoli progetti solidali per i bambini del Congo.

A Telelibertà c’era anche chi, dopo uno scudetto appena cucito sul petto, si è visto costretto a rinunciare alla ribalta di un campionato nazionale per accontentarsi di allevare “campioncini”: è il caso di Davide Imberti e del suo Piacenza Baseball. Di “mancanza di certezze” ha parlato il presidente riferendosi ai fondi necessari per una stagione. Circa 150 mila euro il budget necessario che si conta però di reperire per il futuro, perché non “si tratta di un addio, bensì di un arrivederci al grande baseball”, ha chiuso Imberti.

E per finire il veneto che si è fatto “rubare” il cuore dalla compagna piacentina e che per l’altro amore della sua vita, il rugby, ha dato tanto alla città. Daniele Margarita è l’artefice della rinascita del Piacenza, portato dalle ceneri alla serie A: “Io amo il rugby che è uno stile di vita prima ancora di uno sport – ha detto il dirigente – ma ciò che conta maggiormente è che un’associazione sportiva sia in grado di andare oltre alle persone e che dietro ci sia un progetto serio. La fusione? Ci ho lavorato per un breve periodo”. Prima di arrendersi all’evidenza: cambiano gli scenari, ma la sensazione che un eccessivo provincialismo, a Piacenza, rappresenti il vero freno all’uscita dal tunnel della crisi. Anche nello sport.

Le repliche della puntata: Giovedì 9.00; Venerdì 17.00, 23.00; Sabato 11.00, 20.30; Domenica 13.00, 20.00; Lunedì 9.30; Martedì 11.00, 23.00; Mercoledì 17.00

Notizia delle 7
La crisi del Copra Volley potrebbe essere solo la punta di un iceberg che nasconde i problemi di gran parte dello sport piacentino, specialmente quello non di alto livello?
Un quesito sul quale si sta dibattendo allo Spazio Rotative: é in onda Fuori Sacco e questa sera la 22esima puntata della trasmissione di approfondimento di Telelibertà è dedicata proprio alla crisi che sembra attanagliare tutto il movimento sportivo cittadino.
Ad aprire la serata è Guido Molinaroli, patron del Copra Volley, intervistato dal direttore del Tgl Nicoletta Bracchi e dal giornalista Michele Rancati,

Si parlerà anche della Placentia Half Marathon for Unicef del prossimo 3 maggio e delle altre discipline che trovano sempre più difficoltà ad andare avanti anche a causa della crisi economica che mette a rischio sostegni e sponsorizzazioni.
Regia di Filippo Adolfini, editor Marcello Marchesini.
Per intervenire in diretta: email: [email protected]; Sms e WhatsApp: 335.7422274; Facebook: www.facebook.com/Fuorisacco; Twitter: @teleliberta – hashtag #fuorisaccolive.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Provincia Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE