Stefano Bollani conquista il Municipale: tutto esaurito per il Danish Trio

09 Maggio 2015

20150510-004244.jpg

Fa il pieno di pubblico e di applausi Stefano Bollani Danish Trio. Il gruppo, nato 12 anni fa, ha portato al teatro Municipale di Piacenza uno spettacolo sorprendente che oltre ad omaggiare il jazz, ha saputo divertire i presenti con sorprendenti ed improvvisate riletture. Sul palco, ad accompagnare il noto pianista, sono saliti Jesper Bodilsen al contrabbasso e Morten Lund alla batteria. L’evento è stato organizzato in coproduzione con l’edizione 2015 del Piacenza Jazz Fest.

NOTIZIA DELLE 19 – Pianista, autore, conduttore radiofonico e televisivo: Stefano Bollani non è solo uno dei pianisti jazz più apprezzati della scena internazionale, ma un artista a tutto tondo e soprattutto una persona gentile e cordiale. Ci ha messo quindi poco più di dieci secondi a conquistare i ragazzi del conservatorio Nicolini che hanno riempito la platea dell’aula concerti per gustare un “aperitivo” del concerto che Bollani terrà questa sera assieme al Danish Trio al Teatro Municipale nell’ambito del Piacenza Jazz Fest.
“A questi giovani voglio dire che il conservatorio è senza dubbio una istituzione importante – ha detto – il suo ruolo forse deve essere rivisto e aggiornato, ma per chi vuole fare musica può essere un luogo importante. Ovviamente oggi come oggi ce ne sono tanti altri, non è banale dire che è la passione a fare la differenza”.
Emozionato per il concerto al Muncipale, luogo storico e suggestivo? “Certo – ha risposto Bollani – anche perché io non visito quasi mai i teatri dove poi suonerò, preferisco farmi investire dall’emozione del primo impatto”. Per sciogliere la tensione e regalare a studenti e genitori un momento unico, Bollani si è esibito al pianoforte, mescolando spartiti classici alle sue fantasie jazz.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà